Dungeon No Dungeon

Dungeon No Dungeon: un roguelike a turni — Kickstarter

302 Games ha avviato una campagna Kickstarter per finanziare il suo primo, ed ambizioso, progetto: Dungeon no Dungeon, che viene descritto come un “Roguelike a turni, con spedizioni imprevedibili che non finiscono mai!”.

Dungeon No Dungeon
Screenshot catturato dal trailer del gioco

In Dungeon No Dungeon dovremo mettere insieme un gruppo eterogeneo di eroi seri ed unici, coi quali esplorare i numerosi dungeon. All’interno di questi, combattimento dopo combattimento, accumuleranno esperienza, con la quale potranno avere uno sviluppo libero e vario.

Il gioco in 7, ma brevi, punti

  • Lo stile estetico è basato sul “Pen sketches” con linee pulite, accompagnate da delle animazioni curate a mano, frame per frame.
  • Gli elementi Rogulike implementati in Dungeon No Dungeon, consentono al giocatore di adottare tattiche e strategie sempre diverse.
  • All’interno del gioco troveremo diversi personaggi secondari e NPC appartenenti a diverse razze bizzarre e strane, ma anche noi giocatori potremo trovare eroi di razze differenti.
Dungeon No Dungeon: un roguelike a turni — Kickstarter 1
  • Nei vari dungeon potranno verificarsi degli eventi speciali e casuali basati esclusivamente sulla Fortuna, che consentono di effettuare scelte differenti, intraprendere nuovi percorsi casuali e incerti con risultati imprevedibili. Ci sono circa 100 eventi speciali!
  • Nei vari percorsi, potrà capitare di dover affrontare delle invasioni di altri giocatori. Sconfiggendoli, saranno garantiti dei premi migliori.
  • Il sistema di combattimento di Dungeon No Dungeon non si basa sul posizionamento dei propri eroi, come ad esempio accade in Darkest Dungeon, o sull’enfasi dettata dal creare una particolare combinazione, ma fa forza sui danni inflitti in zone specifiche dei nemici.
    Nel momento in cui vengono recisi determinati arti, come ad esempio un braccio, il nemico si ritroverà a non poter più utilizzare la sua abilità (qualora richiedesse il braccio – n.d.r.), se invece si optasse per le gambe non potrà più schivare e se si distruggere l’armatura si ritroverebbe nudo (con tutte le conseguenze del caso – n.d.r.).
Dungeon No Dungeon: un roguelike a turni — Kickstarter 2
  • In Dugeon No Dungeon è presente anche una modalità Arena dedicata la PvP, dove ci si troverà a dover affrontare una serie di combattimenti 3 vs 3 con dei sotterranei generati proceduralmente, una volta completati determinati obiettivi si verrà ricompensati.

Trailer e pagina Kickstarter di Dungeon No Dungeon

Come detto inizialmente, Dungeon No Dungeon è il primo progetto di 302 Games. Questo nuovo e piccolo studio ha aperto una propria campagna nel portale Kickstarter, dove si sta cercando di metter su il budget per poter implementare nuove funzioni, attualmente il gioco ha raggiunto la somma di ben 3.229€ grazie ad 87 sostenitori, riuscendo di fatto a superare il primo obiettivo.


Il 70% dei fondi verrà investito in tutto ciò che riguarda l’aspetto contenutistico (partendo dai futuri DLC) e l’ottimizzazione del gioco oltre che ai server, alla colonna sonora ed effetti sonori. Il restante 30% verrà utilizzato per la localizzazione.



Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!