L’arma segreta di PlayStation si Nasconde nel nuovo Staff

playstation 5

L’uomo nell’ombra del nuovo Vice-Presidente delle Operazioni Commerciali PlayStation

Figura di spicco del mercato Tecnologico dell’ultimo decennio, Veronica Rogers, ex Microsoft e Dell, firma per entrare ufficialmente a far parte del nuovo Staff dirigenziale del marchio PlayStation.

Uno Staff da capogiro

L'arma segreta di PlayStation si Nasconde nel nuovo Staff 2

La direzione tutta statunitense, conseguenza dello smantellamento delle unità locali a favore di una gestione più centralizzata, si arricchisce di una figura ben nota per la sua efficienza e lungimiranza.

I risultati raggiunti da Veronica, nei ruoli ricoperti in passato, sono tangibili e in tutta l’industria si parla di lei come una donna “Determinata ma spesso intellegibile“.

Quello che molti non sanno, o che spesso tendono a non immaginare, è che sovente il successo raggiunto da un dirigente affonda le sue radici in uno staff altamente competente, che molto spesso rifugge i riflettori, preferendo lavorare nell’ombra.

Non occorre scavare troppo a fondo per riuscire a scoprire l’identità della “punta di diamante” dello Staff di Veronica Rogers, l’uomo dietro ad ogni decisione, trattativa ed operazione condotta con successo.

 

spencer farà bene a stare attento a “lo stregone”

 

L'arma segreta di PlayStation si Nasconde nel nuovo Staff 3
Egg Shen

Nato a Hong Kong, Classe 1958, Egg Shen è noto nell’ambiente come “Lo Stregone“.  Tre Lauree in diversi rami dell’Economia e un Dottorato in Psicologia del Marketing, Egg trascorre un terzo della sua carriera da Manager lavorando per note Major del Cinema Americano, fino all’incontro con Veronica, che lo convince ad esplorare nuovi mercati.

L’esperienza nell’intrattenimento, notoriamente un business a “Sette Zeri“, ha fatto di Egg Shen una figura chiave, seppur lontana dalla ribalta, del business Tecnologico Globale. La “Longa Mano” de “Lo Stregone” ha trasformato in realtà la solida collaborazione fra Microsoft e Dell, e si mormora che sia stato grazie alle sue “arti magiche” nel concludere affari che, quest’ultima, si sia tirata fuori più volte da un grosso guaio.

La determinazione di Jim Ryan a portare PlayStation ad essere il marchio Leader  del mercato Videoludico, non poteva trovare alleati migliori.

C’è grande mistero attorno alla reale età di Stefano e su chi sia la sua famiglia natale; tutto ciò che sappiamo è che nasce a Roma, lui stesso alimenta la leggenda che sia stato allattato da una Blatta e che abbia strangolato il suo gemello nella culla perché Nintendaro.
Dal carattere rude e dai modi spicci, Stefano si è fatto la fama di Pit-Bull della stampa Videoludica.
Laureato in Ingegneria del Paranormale presso l’istituto Kelvin di Segrate, non ha mai fatto mistero che il suo scopo nella vita sia entrare in contatto con lo spirito di Yamauchi Fusajirō.
Nessuno conosce il vero motivo di questa ossessione per il fondatore di Nintendo, anche se si vocifera nelle peggiori bettole di Centocelle, che spesso, Seriosi, sia stato sentito biascicare invettive verso il caro estinto durante le sue frequenti e colossali sbronze. “plaiiistasciiiion sciiià più eschhhhklusive”, pare siano le parole riportate.
Misognino e aperto sostenitore del controllo demografico, sviluppa, in giovane età un brevetto per rendere il controller dual Shock Così scivoloso da essere immune all’applicazione di Antrace ai manicotti.
Dopo la militanza in svariate riviste amatoriali come: La Squadra Playstation e Fascio for the Player si vede costretto a sospendere per 3 anni e 7 mesi (con la condizionale) la sua attività giornalistica in seguito ad uno spiacevole incidente occorso alla presentazione del Docs-Film “Quando c’era Yu” a Trastevere nel 2013.
Chiuse le questioni con il sole a scacchi, Stefano trova la sua nuova casa in Q-Gin, fortemente voluto dalla dirigenza per le sue (citiamo) “Capacità persuasive e dialettiche, per il gancio sinistro e l’uso sublime della capocciata. La condivisione della enciclopedica conoscenza nell’arte della dialettica di Stefano Seriosi, renderà feliciti gli utenti di Q-Gin, sempre in cerca di supporto per far valere le proprie ragioni!”.