Halo Infinite: rinviato!

halo infinite wallpaper

A cura di Luca Maiolini

Condividi

Non è un mistero che Halo Infinite, l’esclusiva su cui Microsoft sta puntando tanto, sia stato bersaglio di numerose critiche a causa di una presentazione decisamente altalenante, tra modelli poligonali un po’ scarni ed un pop-in ben visibile, realizzata con una build datata.

Proprio poco fa, 343 Industries, ha comunicato la decisione di rimandare il titolo (in un generico) 2021.

Le motivazioni dietro al rinvio di Halo Infinite

Nel comunicato, oltre alla classica frase di “rito”, dove si spiega che il rinvio è dovuto dalla necessità di voler proporre il videogioco in uno stato che possa “soddisfare la visione del team”, viene fatto presente dell’altro, “tra i vari fattori che hanno portato il rinvio di Halo Infinite”, riporta Chris Lee, “c’è anche l’impatto del COVID sul team di sviluppo”.


Halo Infinite rinviato: di certo non sarà l’unica esclusiva per Xbox Series X, ma il suo rinvio potrà avere un certo peso sulle vendite iniziali. Novembre, la presunta finestra di lancio per Xbox Series X, è mediamente vicino, ma c’è ancora tempo per la rivelazione di qualche data relativa a qualche altro titolo. Chissà, magari Microsoft ci sorprenderà.


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

Condividi
Leggi Anche:   Sunblaze, ha una nuova data di uscita e ti regala un Xbox Elite 2

Di Luca Maiolini

Gli FPS a stampo militare erano il mio pane quotidiano e gli RTS facevano da contorno, Brothers in Arms ed Imperivm erano il mio chiodo fisso. Poi, venne il giorno in cui abbracciai PlayStation 3 e mi collegai alla rete, così una valanga di videogiochi mi piombarono addosso! Ad oggi mi ritrovo a giocare un po' di tutto, dai titoli Platinumgames fino ai JRPG di casa Square Enix.