cd projekt red cyberpunk 2077 logo wallpaper cd projekt red

Cyberpunk 2077: cosa si cela dietro alla scadente ottimizzazione ed alla rimozione dal PlayStation Store

Dal giorno della sua uscita, ufficiale o meno, Cyberpunk 2077 ha suscitato una valanga di polemiche a causa dell’ottimizzazione generale, soprattutto sulle console della generazione appena passata: PlayStation 4 e Xbox One. La situazione è relativamente critica anche sulle altre piattaforme, a causa della presenza di ingenti bug di varia natura. In merito a ciò, con un po’ di ritardo, CD Projekt Red ha comunicato che non rimarrà indifferente e che il team di sviluppo è a lavoro per sistemare la situazione. Una nuova patch verrà pubblicata la prossima settimana e sono previsti importanti aggiornamenti nei mesi di gennaio e febbraio.

Nel frattempo Sony ha deciso di rimuovere Cyberpunk 2077 dal proprio store, concedendo dei rimborsi. Il post originario dell’azienda giapponese è stato (apparentemente) rimosso dal PlayStation Blog, sebbene già non vi sia più traccia del gioco.


Qualora abbiate dei problemi nel richiedere un rimborso per la vostra copia di Cyberpunk 2077, potrete contattare direttamente CD Projekt Red per chiedere aiuto: helpmerefund@cdprojektred.com


L’ammissione di colpa di CD Projekt Red sui problemi di Cyberpunk 2077

L’azienda ha pubblicato una trascrizione in PDF di una conferenza telefonica, con tanto di Q.A., avvenuta tra Adam Kicinski (CEO di CD Projekt Red), Piotr Nielubowicz (CFO), Marcin Iwiński (CEO e Fondatore) e Michal Nowakoski (membro del consiglio e responsabile della pubblicazione).

All’interno del documento PDF, pubblicato da CD Projekt Red, si legge che il team ha sottovalutato la portata e la complessità dei problemi che affliggono Cyberpunk 2077, riconoscendo di aver commesso diversi errori, quali:

  • Ignorare i “segnali d’allarme” relativi alla necessità di più tempo;
  • Mostrare il gioco (quasi esclusivamente) nella sua versione PC;
    • Le versioni PlayStation 4 e Xbox One non sono state mostrate perché il team sperava di completare i lavori prima, così da consegnare il materiale anche ai media, affermando “Non era previsto; stavamo solo aggiustando il gioco fino all’ultimo momento”;
  • Come ogni gioco per accedere negli store digitali PlayStation e Xbox, Cyberpunk 2077 ha passato la certificazione da parte di Sony e Microsoft. Secondo Michal Nowakoski le due aziende hanno riposto enorme fiducia in CD Projekt Red, auspicandosi una patch a ridosso del rilascio che potesse sistemare le varie criticità;
  • Dedicare buona parte delle proprie attenzioni alle versioni PC e quelle di prossima generazione;
  • Il COVID, fatto non del tutto determinante, ha causato un calo di tester disponibili (sia interni che esterni all’azienda);
  • Nonostante l’avvicinarsi delle vacanze, CD Projekt Red si sta preparando per le vacanze, creando un team apposito che lavorerà alle patch fino a febbraio, così da far riposare il personale che ha lavorato duramente (cioè, sotto crunch – n.d.r.);
  • A discapito di quanto affermato da varie testate, allo stato attuale CD Projekt Red non ha confermato, tanto meno smentito, di esser rientrata nei costi di produzione e marketing. Nonostante ciò, continuerà a supportare Cyberpunk 2077 come promesso;
  • L’aggiornamento in arrivo per la prossima settimana viene considerato come un “Aggiornamento importante” e, la previsione da qui a febbraio, è quella di eliminare crash e i bug principali, cercando di migliorare anche le prestazioni e la resa grafica;
    • All’interno dei bugfix programmati, rientra anche l’obiettivo di sistemare l’IA ed il comportamento di alcuni NPC;
  • In merito alle problematiche che molti giocatori stanno avendo, CD Projekt Red tende a ricordare la possibilità di poter chiedere un rimborso, ma allo stesso tempo chiede di aver pazienza e (per coloro che ne hanno la possibilità) aspettare la patch per PlayStation 5 e Xbox Series X, prevista per il 2021.

Comparazioni console, PC e Stadia

Qualora vogliate farvi un’idea sulla situazione (meramente visiva) in cui versa Cyberpunk 2077 nelle varie versioni, vi lascio una serie di video qui sotto.

PlayStation 4, PlayStation 4 Pro e PlayStation 5: prima e dopo la patch 1.04

Xbox One S|X e Xbox Series X|S: prima e dopo la patch 1.04

PC, Stadia, Xbox Series X|S e PlayStation 5


Cyberpunk 2077 è attualmente disponibile su PlayStation 4 (esclusivamente in formato fisico), Xbox One, PC e Stadia.
Tramite emulazione, è disponibile anche su PlayStation 5 e Xbox Series X. Nel 2021 verrà rilasciato un aggiornamento gratuito per sfruttare al meglio le nuove console.


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!