Wastenland 3 e Baldur’s Gate 3: italiano confermato

wasteland 3 baldur's gate 3

Se ti piace l'articolo di Luca Maiolini faglielo sapere con una donazione

Che l’italiano sia una lingua ben voluta dai giocatori è cosa ben chiara e, come dimostrato in qualche altra occasione, poco a poco stiamo riuscendo a guadagnare sempre più importanza all’interno di un mercato in costante crescita: recentemente è stato confermato ufficialmente che Wasteland 3 e Baldur’s Gate 3 riceveranno la la localizzazione italiana.

Baldur’s Gate 3 in italiano si oppure no?

Attorno al nuovo titolo di Larian Studios c’è stata moltissima confusione, dato che nel Early Access (Accesso Anticipato) l’italiano non sarà presente, ma attenzione, ciò non vuol dire che nella versione finale non verrà aggiunto! Difatti il team di sviluppo ha recentemente ribadito l’ovvio: per Larian Studios sarebbe complicato localizzare il gioco man mano che lo sviluppo procede, dunque quando Baldur’s Gate 3 raggiungerà la sua versione 1.0, l’italiano sarà disponibile.

We have decided to include Brazilian Portuguese and Italian in 1.0, but not during EA. This is because it would be too cumbersome to add additional languages as we write the game during Early Access, but we want you to know that we will support you.

Community Update #6

Baldur’s Gate 3 sarà disponibile su Stadia e Steam in Accesso Anticipato a partire dal 30 Settembre 2020.

Wasteland 3 in italiano, l’annuncio

InXile ha recentemente annunciato che Wasteland 3 riceverà la localizzazione italiana entro quest’anno e lo comunica attraverso i propri canali social:

Wasteland 3 è già disponibile su Xbox One, PlayStation 4, GOG.com e Steam. Inoltre è incluso anche nel Xbox Game Pass.

Wastenland 3 e Baldur's Gate 3: italiano confermato 1

Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

Gli FPS a stampo militare erano il mio pane quotidiano e gli RTS facevano da contorno, Brothers in Arms ed Imperivm erano il mio chiodo fisso. Poi, venne il giorno in cui abbracciai PlayStation 3 e mi collegai alla rete, così una valanga di videogiochi mi piombarono addosso!
Ad oggi mi ritrovo a giocare un po' di tutto, dai titoli Platinumgames fino ai JRPG di casa Square Enix.

Se ti piace l'articolo di Luca Maiolini faglielo sapere con una donazione