The Nioh Collection – Annunciate le edizioni rimasterizzate per PS5

The Nioh Collection - Annunciate le edizioni rimasterizzate per PS5 1

A cura di Davide Vitanza

Come comunicato nel PlayStation Blog e attraverso un tweet, Team Ninja ha annunciato che la serie Nioh approderà il 5 febbraio 2021 sulla nuova console targata Sony.

Per celebrare i 4 anni della serie, verranno pubblicati in versione rimasterizzata i due capitoli principali con i rispettivi DLC. In particolare, usciranno:

  • Nioh 2 – The Complete Edition: si tratta della versione completa di Nioh 2, comprendente tutti i DLC usciti, compreso il terzo in programma per il 17 dicembre 2020. Questa versione uscirà solo su PS4;
  • Nioh 2 Remastered – The Complete Edition: a differenza di quella sopra, questa edizione uscirà solo su PS5;
  • Nioh Remastered – The Complete Edition: rimasterizzazione del primo capitolo su PS5;
  • The Nioh Collection: collezione con tutti i i capitoli e i contenuti aggiunti, esclusivamente per PS5.

Ogni titolo disponibile su PS5 supporterà la risoluzione 4K e offrirà una grafica sbalorditiva, combattimenti frenetici grazie a un gameplay con frame rate di 120 fps, tempi di caricamento ultrarapidi e la possibilità di trasferire i dati dalla PS4 per riprendere l’avventura da dove era stata interrotta. I preordini per queste versioni saranno aperti ufficialmente a partire dal prossimo venerdì 20 novembre.

Inoltre, i giocatori che possiedono la Complete Edition su PS4 potranno passare alla versione Remastered – The Complete Edition su PS5 senza costi aggiuntivi, mentre quelli che possiedono il titolo base su PS4 potranno passare al gioco base in versione Remastered su PS5 e ricevere la versione aggiornata di qualsiasi DLC che possiedono su PS4.

Nioh

Si tratta di un’ottima notizia per quanto riguarda gli amanti dei Souls-like che si erano persi questi due titoli. Entrambi i capitoli sono fortemente ispirati dalla tradizione e dal folklore giapponese, infatti saranno presenti numerose creature d’immaginazione, ma anche molti personaggi storici realmente esistiti, come Oda Nobunaga e Otani Yoshitsugu.

Altre caratteristiche della serie sono la grande varietà di stili e abilità che il giocatore può imparare (con le armi o senza) e la difficoltà: in particolare, Nioh 2 è caratterizzato da un livello di sfida molto alto e spesso fin troppo punitivo, in cui basta un solo errore per morire. Grazie però alla presenza dei 120 fps, adesso sarà più “semplice” combattere e gestire il gioco, grazie alla fluidità di movimento, propria di queste nuove versioni. Vi rimandiamo in ogni caso alla nostra guida sul genere in questione.

Nioh

Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

PER ALTRE NOTIZIE

Di Davide Vitanza

Appassionato dai videogiochi sin da piccolo, sono cresciuto con Zelda e Pokemon, passando da Resident Evil a Medievil a Prince of Persia. Il DS è la console che mi ha segnato drasticamente, facendomi amare sempre di più i videogiochi. Oggi gioco la qualunque, dai Tripla A agli Indie, e apprezzo il gioco non solo in quanto fonte di divertimento ma anche in quanto forma d’arte, perché alla fine è questo che oggigiorno rappresenta.