DERE EVIL EXE UN PLATFORM DOVE GLITCH E BUG FANNO PARTE DEL GAMEPLAY – RECENSIONE

Dere Evil Exe Recensione

A cura di Giuseppe Zetta

Ho avuto la fortuna di mettere le mani su Dere Evil Exe un platform di AppSir Games al lancio, e da allora è stato il mio punto di riferimento. Tuttavia, faccio davvero schifo al gioco (o forse non ho abbastanza tempo libero per sedermi senza sosta e giocare) e l’ho finito solo ieri.

Ho sofferto parecchio nel capitolo 3 dove sono rimasto in Balia delle sue insidie e del suo tempismo tecnico per la risoluzione delle sezioni platform per circa un mese o forse più, sarà perché sono diventato una pippa nei videogiochi, sarà anche perché il riflessi di un 30 enne non sono più quelli di quando avevo 16 anni e sopratutto avendo moglie e figlia non ho tutto questo tempo libero per dedicarmici, quindi mi sono ritagliato anche il momento peggiore, ovvero dalle 23:00 all’ 1:00 con il sonno incombente a rendere tutto ancora più difficile, ma essendo un titolo horror vi consiglio di giocarlo al buio per una maggiore immedesimazione.

Dere Evil Exe YO

Cosa Aspettarsi da Dere Evil Exe ?

Di base lato puramente del gameplay è un eccellente e stimolante platform 2D, con tutte le caratteristiche e gli elementi che ti aspetti dal genere platform, corri, salti, il doppio salto, trovi la tua strada attraverso gli ostacoli, proprio come qualsiasi altro gioco di questo genere. La base del gioco è quella del platform, ma il gioco si muove anche su altri binari del divertimento.

Partiamo spiegando meglio il lato platform, non è un gioco per i deboli di cuore o per coloro che sono facili alla frustrazioni in un videogioco, perché morirai molto. No seriamente, dico sul serio … molto. Morirai nello stesso posto centinaia di volte e proprio quando finalmente ce la farai e penserai SÌ SÌ SÌ ci sono riuscito, Morirai un pixel prima del prossimo Checkpoint e tornerai al punto problematico con cui pensavi che non avresti più avuto a che fare. Buona fortuna, non so come affronti la frustrazione della morte costante, ma preparati ad una esperienza frustrante al pari dei grandi classici del genere ovvero Unfair Mario, Super Meat Boy e Cat Mario.

Dere Evil Exe Level

I controlli sono facili da capire, intuitivi e reattivi, proprio come qualsiasi altro gioco platform, il pollice sinistro ti sposta in entrambe le direzioni mentre il tocco con il pollice destro per saltare. Il doppio salto previsto è lì per aiutare a superare quegli ostacoli extra lunghi. I livelli di difficoltà aumentano con ogni capitolo e in breve tempo sussulterai per la frustrazione e penserai che non è possibile superare l’attuale ostacolo, ma dopo tempo a provare e riprovarci (mesi nel mio caso) vedrai che ci riuscirai.

DERE EVIL EXE ha un modo tutto suo di concepire la trama di questo platform

Hai una guida fidata chiamata A.I.D.E. (Artificial Intelligence for Dere Exe) che tramite audio ti fa da Tutorial e offre un ottimo meta-umorismo con i suoi suggerimenti utili del tipo “evitare di cadere negli spazi vuoti. Morirai “. A.I.D.E ti dice anche” Non raccogliere le monete “, cosa che ovviamente ignorerai, il che dà allo sviluppatore l’opportunità di rompere la quarta parete per la prima volta con un te l’avevo detto.
Aide e i mesaggi a video saranno un supporto non indefferente per avanzare nel gioco, ti daranno indizi non indifferenti, per proseguire l’avventura, se solo saprai coglierli.

Il gioco prosegue e si va oltre alla rottura della quarta parete, ad un certo punto del gioco, l’elemento della discordia che vedrà contrapposto lo sviluppatore del videogioco ad un entità maligna chiamata Yanna, sarai proprio tu, il videogiocatore dietro lo schermo.

Dere Evil Exe Gira la ruota

Avremo da una parte lo sviluppatore vuole che tu ignori Yanna e finisca il gioco, mentre Yanna, vorrà che tu smetta di giocare.
Lo sviluppatore sosterrà che Yanna è un demone che vuole farti del male, mentre Yanna sostiene che lo sviluppatore ti stia usando per i suoi malvagi piani.
Chi è il vero cattivo in Dere Evil Exe? non mi addentro oltre nella “Trama” per non fa spoiler.

Della rottura della quarta parete posso solo dirvi che vi ritroverete a compiere azioni senza senso o con una logica, ma che sarà frutto della interpretazione degli indizi forniti dall’ IA, da Yanna o dallo sviluppatore, per superare i vari livelli,ti ritroverai a risolvere dei puzzle ambientali che vanno al di là di quello che vedi a schermo, se non ci avete capito un “cazzo” lo capirete giocando.

Dere Evile exe è una Creepypasta da Tramandare

Dere Evil Fan art Ufficiale
Fan Art ufficiale del gioco

Dere Evil Exe porta un’atmosfera da creepypasta nel mondo dei videogiochi. Strani glitch, jumpscares e Yanna stessa che si intromette nel gioco per cambiare il modo in cui funziona, modificando sia il gameplay, che proprio i menu, anche alcuni popup pubblicitari saranno creati da Yanna, il mondo intorno a te e nelle tue mani è controllato anche da Yanna, il gioco è essenzialmente una Creepypasta abbastanza realistica, da vivere e raccontare e tramandare.

Specifiche tecniche di Dere Evil Exe

L’aspetto horror del gioco lo rende davvero qualcosa di speciale, e se combinato con lo stile retrò dei platform classici a 16 bit, la musica ambient e la quarta parete inesistente, perché è più che sfondata, diventa un gioco davvero unico che ti attira e ti fa continuare a giocare . In tutta onestà, questo non è il primo gioco di questo tipo(dentures and Demons Recensione in Arrivo), dopo aver scoperto questo dere evil exe ho scoperto che in realtà ha un prequel, Dere .Exe , gioco per PC e Android.

Dere .Exe è esso stesso il terzo di una serie di giochi ambientati nello stesso mondo con Sorority Rites (non disponibile su iOS) e The Last Yandere (gratuito) come primi due. I giochi di AppSir hanno davvero costruito un mondo fatto per l’horror e sembra che sappiano esattamente come utilizzare questo mondo al meglio. Sfortunatamente, per gli utenti iOS loro non possono godersi la lore dei titoli AppSir solo due dei giochi dell’universo Appsir Games sono arrivati su dispotivi Apple


Prometto di recuperare e recensire tutti i titoli dell’universo AppSir Games
Se ti piace il meta-umorismo, il meta-horror, il meta-qualsiasi cosa, questo è un gioco da provare, dall’intelligenza artificiale di base e inutile, alla malefica Yanna e al frustrato Dev, è tutto molto divertente. Demoralizzante, da tirarsi i capelli, ma avrai quella frustrazione sana come avveniva con i titoli della mia infanzia(Contra). Dove ti sentirai sfidato dal gioco più che oppresso.
Accetta la sfida e immergiti, in Dere Evil Exe vale senza dubbio il tuo tempo.

Consigliato


Pregi

  • Gameplay solido e diverte
  • Meta-trama e Meta-Gameplay affascinante
  • Innovazione e Terrore che vanno di pari passo

Difetti

  • Se non ami la frustrazione in un platform e non sei riuscito a finire nemmeno Super Mario U lascia perdere


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

Di Giuseppe Zetta

Il mio pseudonimo è Giuseppe Zetta aka Zell Ho la passione per l’informatica, nata all’età di 6 anni, quando ho avuto a che fare per la prima volta con un Commodore64, appassionato di Intelligenza Artificiale, Sviluppo di Videogiochi e Tecnologie OpenSource. Porto avanti progetti informatici personali con i miei amici di vecchia data, ed ho svariate passioni che variano dall’arte del DJ al video editing passando fino alla produzione musicale.