Top Five 2021 di Lir

top five di lir

A cura di Lir90

Condividi

Era qualche anno che non preparavo una top dei migliori videogiochi giocati durante l’anno, ma non per forza usciti nell’anno seguente, quindi benvenuti nella mia personale Top Five del 2021!

5: Fractured Mind

Top Five 2021 di Lir 1
Fractured Mind

Portai Fractured Mind in live e mai mi sarei aspettato di provare vecchie emozioni, vecchi ricordi sepolti e che non avrei voluto ritirare fuori. In passato mi è capitato di giocare a videogiochi come “Hell’s Blade” che esplorava varie forme di malattie mentale, “Gries” che affronta i cinque stati di depressione o “That dragon, cancer” dove un padre racconta la storia di suo figlio a cui rimangono 12 mesi di vita perché gli è stato diagnosticato un cancro in stato avanzato. Tuttavia, non ho mai avuto un titolo che mi abbia fatto sentire ansioso in un periodo di tempo così breve, facendo riaffiorare, come già detto, molti brutti ricordi…

4: Lost Judgment

Top Five 2021 di Lir 2
Lost Judgment

Lost Judgment conferma il successo di questa serie spin-off, il gameplay è ancora fedele alle sue origini e le nuove funzionalità possono evidenziare meglio i suoi vantaggi. Graficamente, non fa un grande passo avanti, ma la storia di per sé mi ha colpito in prima persona essendo stato vittima di bullismo a scuola. Certamente quello mostrato nel videogioco è una realtà diversa, ma non troppo lontana dalla mia: offeso, picchiato e lasciato da solo perché obeso e molte volte rifiutato da ragazze perché grosso… grazie a Dio quei giorni sono finiti da tempo e sono soltanto un brutto ricordo.

Leggi Anche:   Age of Water: la nuova IP da The Three Whales Studio e Gaijin Entertainment

3: A Plague Tale: Innocence

Top Five 2021 di Lir 3
A Plague Tale:innocence

Cosa dire dunque di A Plague Tale: Innocence? Se avete la possibilità, recuperalo il prima possibile, non aspettate due anni prima di dargli una possibilità come me. Questo titolo vi sorprenderà in ogni modo, soprattutto se vi piacciono le storie dove le relazioni familiari vengono messe al primo posto, in particolare storie tra fratelli e sorelle.

2: Kena: Bridge of Spirits

Top Five 2021 di Lir 4
Kena: Bridge of Spirits

Dopo aver completato Kena, mi sono innamorato di quelle terre virtuali, di quelle foreste, la magia, il fascino, l’equilibrio tra gameplay e narrazione e tanto altro. La semplicità e la raffinatezza vanno di pari passo, infatti reputo Kena un raro gioiello che solo giocandolo potrete comprendere ed emozionarvi.

1: Yakuza 7: Like A Dragon

Top Five 2021 di Lir 5
Yakuza 7: Like A Dragon

All’inizio sentirete che Kiryu Kazuma privo di fascino e presenza, ed è allo stesso tempo rassicurante e ingombrante, tuttavia, dopo una fase iniziale piuttosto lenta, nel vortice del combattimento, Like a Dragon ha una ottima trama che definirla pazzesca è poco. Il risultato è un gioco imperdibile e altamente consigliato a tutti quelli che come me non si sono mai avvicinati al brand se non con questo capitolo oppure dopo Judgment (spin-off della serie e punto di ingresso ideale per la serie Yakuza).
Nonostante a me piaccia la nuova formula, ho sentito lamentele di altri giocatori che avrebbero preferito il vecchio stile, ma per me rimane il miglior videogioco giocato del 2021.

Bonus: Gigi il Guerriero

Gigi il Guerriero
Gigi il Guerriero

Piccolo bonus che ho voluto dedicare a uno dei migliori giochi mobile che ho giocato quest’anno. Mi ha accompagnato durante i miei viaggi per andare alle visite mediche che ho dovuto fare, distraendomi il giusto, divertendomi ed intrattenendomi come pochi. Il gioco si ispira al classico cabinato arcade di Ken Shiro, quello che si trovava raramente in qualche sala giochi (qui da me, lo trovavo ogni anno durante il Luna Park di Como) e ci passavo delle giornate a raffinare la mia tecnica, fino a spendere anche 10 euro al giorno, e poterlo rigiocare su mobile a un prezzo irrisorio divertendomi è stato bellissimo.

Leggi Anche:   Sony Playstation 4 problema Batteria è tutto reale (VIDEO)

La mia top five 2021 più bonus finisce qua, noi ci vediamo al prossimo articolo, un saluto e alla prossima dal vostro Lir.


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

PER ALTRI APPROFONDIMENTI

Condividi

Di Lir90

Il mio nome Lir, nasce dall'unione di tre manga giapponesi, Lamù, Inuyasha e Ranma. Sono un grande appassionato del mondo videoludico e collezionista di console, infatti fino ad ora sono riuscito a recuperarne ben trentaquattro. Purtroppo la lingua inglese non è il mio forte, ma amo scovare titoli poco conosciuti in Europa per poterli giocare.