Pubblicato a sorpresa il picchiaduro Kirby Fighters 2

Pubblicato a sorpresa il picchiaduro Kirby Fighters 2 1

A cura di Davide Vitanza

Condividi

Nintendo, ancora una volta, annuncia a sorpresa un nuovo titolo, che in questo caso è Kirby Fighters 2, picchiaduro 2D sullo stile di Super Smash Bros. con protagonista la pallina rosa creata da Masahiro Sakurai e Satoru Iwata, seguito del predecessore Kirby: Triple Deluxe, pubblicato nel 2014 su Nintendo 3DS.

In Kirby Fighters 2 i giocatori potranno utilizzare 17 tra le copie più famose di Kirby, oltre a nemici iconici della serie, come Meta Knight e King Dedede. Si potrà fare squadra con un amico o con la CPU nella Modalità Storia per iniziare il combattimento contro di loro e contro molti altri nemici per raggiungere la vetta della torre, su cui si terrà la battaglia finale. Ad ogni piano della torre, i combattenti potranno scegliere strategicamente degli oggetti per potenziare le loro statistiche.

Oltre alla Modalità Storia, si potrà giocare anche in multiplayer fino a quattro giocatori, che potranno connettersi allo stesso sistema tramite wireless locale oppure giocando online, dovendo però possedere l’abbonamento Nintendo Switch Online. I giocatori potranno impostare le proprie regole per gli scontri a squadre e per quelli tutti contro tutti, scegliendo i loro oggetti preferiti, ostacoli nei vari scenari e, nelle battaglie a squadre, l’abilità di tornare come fantasma.

Nella giornata di ieri erano stati leakati sia il trailer che alcune immagini del gioco, quindi, per quanto sia pur sempre un annuncio inaspettato, non si può dire che sia stato a sorpresa. Strano che Nintendo faccia trapelare informazioni del genere, soprattutto in questo periodo sprovvisto di Direct, prima dei quali generalmente venivano anticipati i contenuti attraverso leak, seppur non sempre veritieri. Kirby Fighters 2 è disponibile da oggi 24 settembre in esclusiva Nintendo Switch al prezzo di 19,99€.

Kirby fighters 2

Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

PER ALTRE NOTIZIE

Condividi

Di Davide Vitanza

Appassionato dai videogiochi sin da piccolo, sono cresciuto con Zelda e Pokemon, passando da Resident Evil a Medievil a Prince of Persia. Il DS è la console che mi ha segnato drasticamente, facendomi amare sempre di più i videogiochi. Oggi gioco la qualunque, dai Tripla A agli Indie, e apprezzo il gioco non solo in quanto fonte di divertimento ma anche in quanto forma d’arte, perché alla fine è questo che oggigiorno rappresenta.