Pathfinder: Kingmaker, disponibile per il download la Beta della traduzione italiana

Pathfinder Kingmaker
Condividi

Era il 16 Maggio 2021, quando il gruppo TIGER annunciò di essere giunti nella Alpha Test della traduzione di Pathfinder: Kingmaker.
A distanza di circa 5 mesi, il progetto non si è di certo fermato, raggiungendo lo scorso 28 Ottobre, le prime fasi di Betatesting.

Il gruppo si è occupato di tradurre l’intero gioco base più i dlc, ma non si parla ancora di versione definitiva a causa della complessità del gioco stesso, che contiene un gran numero di combinazioni differenti di dialoghi.

Di seguito un estratto del loro comunicato pubblicato nella propria pagina Facebook:

La localizzazione di Pathfinder: Kingmaker, resa laboriosa da un background enorme sia cartaceo che digitale ad opera della Paizo (per l’inglese) e dalla Giochi Uniti (per l’italiano), ha dissuaso più di qualcuno dal tentare l’impresa.
Solo la determinazione, la competenza come master nei giochi di ruolo e lo spirito da Ronin del nostro leader Harkles ha fatto da innesco a un progetto durato quasi due anni […]

L’asse portante è stato poi costituito dal T.i.g.e.r Team (un gruppo già noto per Divinity: Original Sin2, Atom, Dragon Commander e altri titoli) con i suoi fedelissimi e oltre l’80% della traduzione. I giusti crediti vanno tributati anche alla collaborazione con il sito Golarion, che ha fornito costante riferimento sull’ambientazione e la terminologia del gioco.

Grazie anche al trio degli Scripta Manent (un team emergente che ha aderito al progetto con l’idea che possa costituire un possibile trampolino per un futuro professionale… e a cui auguriamo di impattare sempre specchi di acqua limpida e profonda e non scogli, vista la difficoltà del settore). Non meno importanti, gli altri amici che a vario titolo si sono sforzati di contribuire all’impresa, traducendo, testando, dando supporto logistico e tecnico.

Potete trovare il post a questo link

Pathfinder Kingmaker: video e link per il download della traduzione italiana

Il suddetto comunicato è stato accompagnato anche da un video, che ne annuncia la disponibilità. La traduzione è disponibile solo su PC e Mac ed è stata testata sulle versioni Steam, GOG ed Epic Games Store.


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

PER ALTRE NOTIZIE

Se volete supportarci, effettuate acquisti tramite i nostri link oppure donate una cifra irrisoria cliccando su quel tenerissimo maialino che vedete in cima a destra nell’articolo!

Condividi