Loop Hero: Devolver Digital si lancia nel retro-fantasy!

Loop Hero: Devolver Digital si lancia nel retro-fantasy! 1

A cura di Nonno Boomer (a.k.a Andrea Tenuta)

Condividi

Loop Hero: Un gioco vecchio stile.

Amanti delle armi pixelate, Devolver Digital vi chiama alle armi!

Durante i The Games Awards il (pazzo n.d.r.) plubisher americano ha presentato il titolo sviluppato da Four Quarters tramite una propria versione della famosa premiazione i “Game of the Year Award“.

Con dei divertenti siparietti che prendono in giro la famosa cerimonia organizzata da Geoff Keighley, i Devolver Digital presentano, verso la fine, un prodotto che si dimostra essere un connubio interessante tra gioco un strategico, di carte ed un Rpg vecchio stile a turni.

Loop Hero

Nel gioco un malvagio Lich ha buttato il mondo in un loop temporale senza fine, tramite un mazzo di carte dovremmo posizionare i nemici, gli edifici e il terreno per permettere ai nostri eroi (ognuno con la propria classe) di recuperare, nelle varie spedizioni, i tesori e gli equipaggiamenti che gli serviranno per sopravvivere a ogni nuovo ciclo temporale e rafforzare il campo dei sopravvissuti fino ad arrivare allo scontro finale con il Lich.

Devolver Digitial si sta dimostrando di essere uno dei pubblisher più prolifici, che sta portando alla ribalta molti studi indipendenti con i loro progetti interessanti e divertenti (basti pensare a Carrion, nel link la nostra recensione) e noi siamo curiosi di vedere come si prospetterà il loro futuro.


Loop Hero è previsto su PC (Steam) per il 2021!


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

PER ALTRE NOTIZIE

Condividi

Di Nonno Boomer (a.k.a Andrea Tenuta)

Nonno Boomer videogioca fin da quando un inventore pazzo in pieno medioevo( finito poi sul rogo sotto l'inquisizione spagnola ), gli vendette la prima console meccanica ad acqua. Il buon vecchio Nonno sta su console e PC da che ne ha memoria ( il che dato la sua età è tutto dire ). Ma nonostante le pennichelle pomeridiane , il continuo lamentarsi dei giovani e dire che si stava meglio quando si stava peggio , non e mai restio alle novità . Tanto che , per non rimanere indietro con le nuove generazioni , ha deciso di adottare, come nome , Boomer quando lo ha sentito uscire dalla bocca di da una gang di neonati dopo che gli avevano fregato la dentiera offrendogli ( per finta ovvio ) delle caramelle alla bacca di ginepro.