Innosilicon e Intel 2 aziende pronte a Sfidare AMD e NVIDIA sulle GPU di “Fascia Alta”

innosilicon fantasy one intel arc

Le schede grafiche Innosilicon basate sulla GPU "Fantasy One" dispongono di una memoria GDDR6X fino a 32 GB

A cura di Giuseppe Zetta

Condividi

Con il problema Ingerente della non reperibilità delle Schede Video AMD e NVIDIA ed i loro costi elevati, hanno deciso di scendere in campo a contrastare il monopolio dei due colossi Stanitensi, altre due aziende, per spartirsi il mercato del gaming e delle workstation.

Nella fattispecie parliamo del colosso cinese Innosilicon, già famosa nel settore delle componenti per Mining e la nota Intel leader mondiale quasi incontrastato nel settore CPU

Innosilicon con Fantasy One

Innosilicon e Intel 2 aziende pronte a Sfidare AMD e NVIDIA sulle GPU di "Fascia Alta" 1
Innosilicon le quattro schede video Fantasy One

All’evento, Innosilicon ha rivelato i suoi piani per la GPU Fantasy One. Questo processore si basa sull’IP grafico Imagination (BXT per l’esattezza) che porta tonnellate di innovazioni alle soluzioni GPU già offerte dall’azienda cinese.

Sono stati rivelati fino a quattro prodotti, tra cui soluzioni dual-GPU e single-GPU.

Innosilicon Fantasy one tipo A
Innosilicon Tipo A Fantasy One

Il tipo A è una scheda grafica consumer / workstation con una singola GPU Fantasy One, che in realtà è un design multi-chip (chiplet). Sfortunatamente, nessuna delle notizie provenienti dalla Cina su questo annuncio aveva l’esatta configurazione del Fantasy One.

Secondo i dati forniti da Innoslicon, questa GPU offre fino a 5 TFLOPS di potenza di calcolo a precisione singola e 160 un fillrate di GPixel/s.

È dotato di connettori DisplayPort 1.4, HDMI 2.1 e VGA. Questa scheda è dotata di un massimo di 16 GB di memoria GDDR6 (X) su un’interfaccia a 128 bit .

Finora, la tecnologia G6X è stata esclusiva delle GPU NVIDIA / Micron Ampere, ma a quanto pare, Innosilicon ha svolto molte ricerche ed è stata in grado di sbloccare una larghezza di banda di memoria fino a 19 Gbps per la loro implementazione GDDR6X (quindi ci troviamo da qualche parte tra Radeon RX 6700XT e 6600XT).

Leggi Anche:   THE COUNCIL GRATIS SU STEAM EPISODIO 1
Innosilicon Tipo B Fantasy One
Innosilicon Tipo B Fantasy One

Il tipo B (un design a tripla ventola), è una soluzione a doppia GPU con due GPU Fantasy One collegate da un’interfaccia nota come Innolink.

L’azienda vanta fino a 10 TFLOPS di potenza di calcolo e 320 GPixel/s fillrate. Questa scheda può offrire 32 stream simultanei a 1080p/60FPS o 64 stream a 720/30FPS. Dotata fino fino a 32 GB di memoria GDDR6 (X), ma è nuovamente limitata da due interfacce a 128 bit di ciascuna GPU.

Tutte queste schede dispongono di un’interfaccia PCI-Express 4.0 a tutta larghezza X16.

Tra i molti IP(Image Processing) abilitati su questa GPU ci sono le API grafiche, tra cui OpenGL, OpenGL ES, OpenCL, Vulkan e DirectX. Ovviamente, il supporto DirectX è probabilmente l’annuncio più interessante qui.
Sfortunatamente, la società non ha confermato quale versione specifica dell’API grafica Microsoft è supportata.

Le GPU sono state mostrate dal vivo durante l’evento, che includeva il benchmarking con la demo di Unigine Heaven OpenGL.

Sfortunatamente, nessuna testata giornalistica cinese ha riportato alcun punteggio da questi test.

La società ha già confermato che sta lavorando alle famiglie di GPU Fantasy 2 e 3, che verranno svelate il prossimo anno.

Innosilicon ha in programma di utilizzare la tecnologia di processo a 5 nanometri per queste GPU. La tecnologia della GPU Fantasy One, tuttavia, non è stata (ancora una volta) confermata da nessuna testata giornalistica.

Innosilicon e Intel 2 aziende pronte a Sfidare AMD e NVIDIA sulle GPU di "Fascia Alta" 2
Innosilicon e Intel 2 aziende pronte a Sfidare AMD e NVIDIA sulle GPU di "Fascia Alta" 3
Gli unici schemi resi pubblici da Imagination

Imagination e Innosilicon hanno annunciato una collaborazione nell’ottobre dello scorso anno.

Imagination ha confermato che concederà in licenza il design BXT alla società cinese, che offrirà fino a 6 TFLOPS di potenza di calcolo a precisione singola. Questi numeri sono leggermente più alti della GPU Fantasy-One.

Intel Arc

serie Intel ARC
Le quattro GPU In Arrivo della serie Intel ARC

Dopo mesi di Indiscrezioni e Silenzi Intel ha rotto finalmente il silenzio, ad agosto ha presentato Intel Arc, un nome che non è legato a un unico modello di scheda grafica ma che identificherà diversi prodotti di grafica consumer ad elevate prestazioni.

Leggi Anche:   SEGA EUROPE PUNTA SU TIM HEATON

Intel Arc ingloberà varie robe Hardware, software e servizi, la prima generazione sarà basata su  microarchitettura Xe HPG, anche nota in passato con DG2.

L’unica cosa che sappiamo da Intel che questo tipo di GPU, sulla carta ha come obbiettivo eguagliare GeForce RTX 3070 di NVIDIA.

Prototipo di GPU Intel ARC
Prototipo di GPU Intel ARC

Le prime schede grafiche con architettura Intel Arc (DG2) arriveranno sul mercato entro il primo trimestre 2022, sia sul segmento desktop sia su quello notebook con il supporto ray tracing e supersampling controllato da intelligenza artificiale, oltre a quello per le API DirectX 12 Ultimate.

Intel ad oggi non ha dato nuove informazioni tecniche dettagliate su come funzionerà questa nuova tecnologia.

In attesa di ulteriori sviluppi quindi vi lasciamo con il video dimostrativo pubblicato dall’azienda.

Intel Arc Video dImostrativo fornito da Intel

Fonti:


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

PER ALTRE NOTIZIE

Condividi

Di Giuseppe Zetta

Il mio pseudonimo è Giuseppe Zetta aka Zell Ho la passione per l’informatica, nata all’età di 6 anni, quando ho avuto a che fare per la prima volta con un Commodore64, appassionato di Intelligenza Artificiale, Sviluppo di Videogiochi e Tecnologie OpenSource. Porto avanti progetti informatici personali con i miei amici di vecchia data, ed ho svariate passioni che variano dall’arte del DJ al video editing passando fino alla produzione musicale.