Beyond a Steel Sky: disponibile su Steam, iOS e Mac

Beyond a Steel Sky: disponibile su Steam, iOS e Mac 1

A cura di Nonno Boomer (a.k.a Andrea Tenuta)

Condividi

Beyond a Steel Sky, il seguito dell’avventura grafica Beneath a Steel Sky, è tra noi.

Nel corso della giornata d’ieri è stato reso disponibile, sulla piattaforma Steam, l’attesissimo seguito di una delle avventure grafiche più iconiche create dallo storico studio britannico Revolution Software: Beyond a Steel Sky.

Chi è un veterano, o un cultore, delle avventure grafiche non potrà dimenticarsi il meraviglioso Beneath a Steel Sky, vecchio punta è clicca ambientato in un probabile futuro in cui vestivamo i panni di Robert Foster, accompagnato dal robottino Joy, nell’ esplorazione della città cyberpunk di Union City in cerca di risposte sul suo passato. L’avventura aveva anche la particolarità di essere introdotta da un fumetto disegnato da Dave Gibbons (famoso per aver collaborato con Alan More nella serie a fumetti Watchmen).

Beyond a Steel Sky
Certi classici non si dimenticano Boomer o non Boomer.

Ebbene, in questo sequel non solo ritroveremo i disegni del fumettista britannico a farci compagnia, ma anche il seguito della storia di Robert Foster e soci, in una nuova avventura grafica moderna e che ci riporterà nella decadente città di Union City.

In questo momento il titolo su Steam è scontato del 20% e se nella vostra libreria è presente una copia di Broken Sword 5 verrà aggiunto un ulteriore sconto del 10%, per un risparmio totale del 30%, l’offerta scade il 23 luglio.


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

PER ALTRE NOTIZIE

Condividi

Di Nonno Boomer (a.k.a Andrea Tenuta)

Nonno Boomer videogioca fin da quando un inventore pazzo in pieno medioevo( finito poi sul rogo sotto l'inquisizione spagnola ), gli vendette la prima console meccanica ad acqua. Il buon vecchio Nonno sta su console e PC da che ne ha memoria ( il che dato la sua età è tutto dire ). Ma nonostante le pennichelle pomeridiane , il continuo lamentarsi dei giovani e dire che si stava meglio quando si stava peggio , non e mai restio alle novità . Tanto che , per non rimanere indietro con le nuove generazioni , ha deciso di adottare, come nome , Boomer quando lo ha sentito uscire dalla bocca di da una gang di neonati dopo che gli avevano fregato la dentiera offrendogli ( per finta ovvio ) delle caramelle alla bacca di ginepro.