Bandai Namco acquisisce quota di minoranza di Limbic Entertainment

Bandai Namco

Se ti piace l'articolo di Luca Maiolini faglielo sapere con una donazione

Negli ultimi tempi il medium videoludico sta subendo dei costanti mutamenti, basti vedere la strada fatta da Embracer Group, per non parlare di Microsoft con Xbox Game Studios o anche di Electronic Arts con Codemasters. Anche Bandai Namco, che nel corso del 2020 ha acquisito Reflector Entertainment, sta continuando ad accrescere il proprio “potere”, acquisendo una quota di minoranza di Limbic Entertainment (lo studio di Tropico), affidando allo studio tedesco lo sviluppo di due nuovi franchise.

Le dichiarazioni da parte di Bandai Namco e Limbic Entertainment

Siamo felici di annunciare la nostra partnership e acquisizione di una quota di minoranza  di Limbic Entertainment. Un team esperto che in passato ha dimostrato tutto il proprio talento nei vari titoli a cui ha lavorato, come il celebre Tropico 6. Svilupperà due nuovi franchise.
Limbic Entertainment si inserisce perfettamente nella strategia di BANDAI NAMCO Entertainment Europe iniziata qualche anno fa, consentendoci di espandere il nostro portfolio di nuove IP con studi legati a BNEE

Arnaud Muller, COO di Bandai Namco Entertainment Europe

Quando abbiamo incontrato il team di BNEE per la prima volta, c’è stata subito una grande affinità. Questa collaborazione ci fornisce il supporto, le capacità e le risorse per continuare a sviluppare e far crescere il nostro studio.
Siamo davvero entusiasti di questa nuova fase di Limbic Entertainment e non potremmo essere più felici di condividere questo viaggio con BNEE, mentre lavoriamo insieme a due nuovi e fantastici progetti.

Stephan Winter, CEO di Limbic Entertainment GmbH

Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

Gli FPS a stampo militare erano il mio pane quotidiano e gli RTS facevano da contorno, Brothers in Arms ed Imperivm erano il mio chiodo fisso. Poi, venne il giorno in cui abbracciai PlayStation 3 e mi collegai alla rete, così una valanga di videogiochi mi piombarono addosso!
Ad oggi mi ritrovo a giocare un po' di tutto, dai titoli Platinumgames fino ai JRPG di casa Square Enix.

Se ti piace l'articolo di Luca Maiolini faglielo sapere con una donazione