Square Enix Presents del 18 Marzo — Gli annunci

Square Enix Presents

A cura di Luca Maiolini

Condividi

Ieri si è tenuto il primo Square Enix Presents, una vetrina di circa 40 minuti con una formula estremamente simile ai Nintendo Direct e gli State of Play di Sony. In questo Presents annunciato nei giorni scorsi, Square Enix ha presentato alcune novità riguardanti Marvel’s Avengers e Outriders, non sono mancati gli annunci relativi a nuovi titoli per console fisse e PC, ma anche per il mondo mobile.

Square Enix Presents

La finestra dei titoli console e PC

Outriders, novità pre-lancio

L’usciata di Outriders è decisamente vicina, ma Square Enix continua con la sua campagna promozionale atta a far conoscere ogni dettaglio sul prodotto. Dunque, non poteva mancare all’interno del Presents, dove è stata mostrata quella che a tutti glie effetti potrebbe essere definita un’anteprima sul gioco, dalla durata di circa 7 minuti,

I 25 anni di Tomb Raider

25° anniversario logo tomb raider

La serie di Tomb Raider ha compiuto la bellezza di ben 25 anni e per celebrarli, Square Enix ha annunciato (e reso disponibile nell’immediato) una collection che racchiude la recente trilogia in un bundle denominato: Tomb Raider: Definitive Survivor Trilogy.

Non è tutto. È stata riconfermata la serie animata ideata in collaborazione con Netflix e Legendary Television (The Expanse), assieme ai cross-over con Tom Clancy’s Ghost Recon: Breakpoint, Fortnite e War of the Visions Final Fantasy Brave Exvius.

Marvel’s Avengers, da Occhio di Falco all’aggiornamento per la next-gen, con una chicca finale

Dettagli sull’aggiornamento relativa alla next-gen

Grazie ad un aggiornamento che verrà rilasciato gratuitamente, su PlayStation 5 e Xbox Series X|S, Marvel’s Avengers sfrutterà tutte le caratteristiche delle nuove console, partendo dai caricamenti più veloci grazie agli SSD fino ad una grafica migliorata (dalla risoluzione, al frame-rate fino ad al rendering delle texture).

Gli utenti che decideranno di fare il passaggio da PlayStation 4 a PlayStation 5 e da Xbox One a Xbox Series X|S potranno mantenere i propri dati, inoltre è disponibile il cross-play tra le due generazioni (per essere precisi, i giocatori PlayStation 4 e PlayStation 5 potranno giocare tra loro, così come quelli Xbox One e Xbox Series X|S, ma le due community non potranno interagire in alcun modo – n.d.r.).

L’arrivo di Occhio di Falco

Col nuovo personaggio giocabile, Occhio di Falco, arriva anche un nuovo arco narrativo “Futuro Imperfetto” seguito dal seguente comunicato:

La storia “Futuro imperfetto” segue l’operazione “AIM allo scoperto” di Kate Bishop, allieva di Clint Barton, e può essere affrontata da soli o con un massimo di tre amici, per vivere l’esperienza da supereroe definitiva.

I giocatori scopriranno maggiori dettagli sulla missione di Hawkeye alla ricerca di Nick Fury, leader dello SHIELD, che potrebbe essere in grado di arrestare l’ascesa dell’AIM. Scopre invece che lo Scienziato Supremo, Monica Rappaccini, sta sviluppando una pericolosa arma che potrebbe cambiare il destino dell’umanità. Durante l’operazione, Clint viene coinvolto in un esperimento di viaggi nel tempo, finendo in un futuro in cui la Terra è stata distrutta da forze cosmiche ed è governata da Maestro, una versione anziana e folle di Hulk, dotata sia di forza che di intelligenza.

Nuove funzioni col nuovo aggiornamento appena rilasciato

Il nuovo aggiornamento dà la possibilità ai giocatori di rigiocare la campagna “Riuniti” azzerandone i progressi, estremamente richiesta da parte dei fan.
Anche la modalità HARM riceve un importante aggiornamento, con la nuova sala che “permetterà ai giocatori di personalizzare l’esperienza di gioco scegliendo il numero e il tipo di nemici affrontati, i pericoli ambientali incontrati e i bonus di combattimento introdotti, in modo da mettere alla prova le proprie capacità”.

Una nuova espansione sta per arrivare!

Come ultima chicca relativa a Marvel’s Avengers, è stata annunciata la prossima espansione dedicata a Pantera Nera, con un piccolo reveal che però getta uno sguardo su Wakanda.

Puzzle Bobble’s e Touhou Project’s si incontrano per creare: TOUHOU Spell Bubble

In esclusiva Nintendo Switch e sviluppato da TAITO, TOUHOU Spell Bubble è frutto dell’unione tra il gameplay tipico della serie Puzzle Bobble’s e dei personaggi e soundtrack di Touhou Project’s.

Torna Bubble Bobble 4 Friends: The Baron is Back!

All’interno dello Square Enix Presents è stato presentato anche Bubble Bobble 4 Friends: The Baron is Back! che supporterà la cooperativa in locale fino a 4 giocatori e disporrà di ben 200 livelli! Bubble Bobble 4 Friends uscirà su PlayStation 4, Steam e Nintendo Switch.

All’interno di The Baron is Back! sarà incluso anche il primo originale capitolo della serie Bubble Bobble. TAITO ha provveduto a renderlo completamente compatibile coi pad Steam e PlayStation 4, inoltre i comandi della tastiera sono estremamente personalizzabili — consentendo ai giocatori di giocare in due sfruttando una singola tastiera, poiché per il finale si deve essere per forza in due.

Darius Cozmic Revelation si aggiorna

Uscito in Giappone a Febbraio 2021 per PlayStation 4 e Nintendo Switch, Darius Cozmic Revelation riceverà un importante aggiornamento durante il corso dell’anno che andrà ad ampliare i contenuti inerenti G-Darius HD e G-Darius Ver.2. Le varie modifiche porteranno la collection ad avere ben quattro versioni di G-Darius, tra la versione standard e la HD, assieme alla versione standard e HD di G-Darius Ver.2.

Un nuovo sguardo a Balan Wonderworld

Durante lo Square Enix Presents è tornato a mostrarsi anche Balan Wonderworld, dai creatori di Sonic the Hedgehog. Nel nuovo trailer viene mostrata la possibilità di poter giocare assieme ad un amico in locale.

L’annuncio del nuovo Life is Strange: True Colors e di una nuova remastered

Life is Strange: True Colors, di Deck Nine Games

Come accaduto con Life is Strange: Before the storm, anche in questo caso il team di sviluppo è Deck Nine Games, alternandosi così a Dontnod (autori della “principale” e Tell Me Why).

Interpretata dall’attrice in erba Erika Mori grazie alla tecnologia di cattura dei movimenti integrale, questa volta sarà Alex Chen a portarci in giro per Haven Springs. Alex nasconde da anni la sua maledizione: ovvero l’abilità sovrannaturale di percepire, assorbire e manipolare le emozioni più intense delle altre persone, che lei vede come delle aure colorate. Dopo la morte di suo fratello per un cosiddetto “incidente”, Alex deve imparare a controllare il suo potere instabile per scoprire la verità e gli oscuri segreti di una piccola cittadina. Il futuro di Alex Chen è nelle tue mani, infatti sarai tu a controllare il suo potere e le sue azioni.

A differenza dei predecessori il nuovo Life is Strange: True Colors non verrà pubblicato ad episodi, difatti 10 Settembre 2021 (il giorno d’uscita), il gioco sarà completamente disponibile. Inoltre, alcune sequenze sono state create con l’ausilio del motion capture per la prima volta in tutta la serie.

Life is Strange: True Colors sarà disponibile a partire dal 10 Settembre 2021 per PC Steam e Stadia, PlayStation 4 e PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X|S.

Tornano Life is Strange e Life is Strange: Before the storm

Dopo l’annuncio di True Colors, è stata annunciata la Life is Strange Remastered Collection che includerà la remastered del primo Life is Strange e di Life is Strange Before the storm. La Remastered Collection sarà inclusa anche nella Ultimate Edition di True Colors.

Project Athia ora ha il suo titolo ufficiale: Forspoken

È stato annunciato a Giugno 2020 ed è sviluppato da Luminous Productions (Final Fantasy XV), Project Athia ora ha un titolo ufficiale: Forspoken. Purtroppo non sono state divulgate molte altre informazioni, ma Square Enix ha pubblicato un nuovo video dove Ella Balinska (che interpreta la protagonista Frey Holland) esprime ciò che ha provato durante lo sviluppo di Forspoken, mostrando anche un nuovo — ma piccolo — scorcio sul gameplay e sul mondo di Athia.

Questo è il primo videogioco con cui collaboro, e dato che sono una grande fan dei videogiochi fin da piccola, trovo incredibile vedere il modo in cui il mondo e la storia di Forspoken prendono vita, sfocando i confini tra la realtà e la fantasia”, ha dichiarato la Balinska. “Il personaggio di Frey è autentico, naturale, è una ragazza che si è smarrita sia letteralmente che metaforicamente. È un personaggio in cui mi sono subito immedesimata, e penso che sarà lo stesso per tutti coloro che partiranno per quest’incredibile avventura.

Ella Balinska

Forspoken è previsto per PlayStation 5 e PC, la finestra d’uscita è fissata al 2022.

Square Enix ed il mobile gaming

Lo Square Enix Presents non è stato solo console e PC, ma anche mobile per il mercato Android ed iOS.

Square Enix Presents Mobile

Si torna a parlare di Just Cause Mobile

Annunciato durante i “The Game Awards 2020”, Square Enix torna a mostrare Just Cause Mobile con un nuovo trailer in computer grafica, con esso è stato diramato anche il seguente comunicato:

Just Cause: Mobile amplia l’universo della serie portando l’azione esplosiva di Just Cause tra le tue mani con esperienze sia in single-player che in multiplayer. Potrai usare il rampino, planare e sparare ovunque tu sia, tutto da una fantastica visuale isometrica.

Divertiti con filmati di gioco e personaggi doppiati mentre personalizzi il tuo agente e ti unisci ai ranghi di Firebrand, una divisione speciale della celebre Agenzia. La tua missione sarà quella di fermare un nuovo gruppo di mercenari conosciuto con il nome di Darkwater. Darkwater è un gruppo composto da ex-militari della Mano nera d’oltreoceano che ora rappresentano una grossa minaccia per l’Agenzia in tutto il mondo.

Durante il tuo primo giorno nei Firebrand, la tua base subirà un attacco brutale, uno di quelli da cui di solito non si scampa. La leader dei Firebrand, Carmen Padrón, ti ordina di indagare sul gruppo di mercenari Darkwater e rintracciare degli alleati che ti aiuteranno nella tua missione, come Rico Rodriguez, ex-membro dell’Agenzia.

È stato confermato che all’interno del gioco si potranno incontrare alcuni personaggi iconici della serie, come Annika e Teo di Just Cause 3.

Just Cause Mobile arriverà nel corso dell’anno per Android e iOS.

Project Hitman Sniper Assassins, dello studio Square Enix Montréal

Sviluppato da Square Enix Montréal, autori di Lara Croft GO, Hitman GO, Hitman Sniper e Deus Ex GO, sta arrivando un nuovo capitolo di Hitman Sniper, col titolo provvisorio di Project Hitman Sniper Assassins.

Hitman Sniper, acclamato fin dalla sua uscita come uno dei migliori giochi per dispositivi mobile, ha alzato le aspettative dei giocatori che amano i giochi di sniping su dispositivi mobile. Project Hitman Sniper Assassins rappresenterà un grosso salto in avanti nel suo genere e non vediamo l’ora che i giocatori condividano la nostra gioia quando lo proveranno nei prossimi mesi.

Dominic Allaire, produttore esecutivo presso Square Enix Montréal

Non è stato mostrato molto, a parte un teaser in computer grafica, ma è stato confermato che in Project Hitman Sniper Assassins si potranno interpretare diversi assassini e saranno disponibili anche delle funzionalità inedite.

Il 2021 sarà un anno fantastico per i fan della serie Hitman. Un approccio e delle tattiche creative sono il marchio di fabbrica dell’universo di gioco. Abbiamo dato più peso a ciò che piace ai nostri fan offrendo un’esperienza che dia ancora più libertà ai giocatori di incarnare realmente un Hitman Sniper.

Fahad Khan, capo-designer presso Square Enix Montréal

La collaborazione tra Square Enix Montréal e TAITO riporta Space Invaders

Square Enix Montréal e TAITO porteranno lo storico Space Invaders nel mondo mobile, sfruttando la tecnologia AR (realtà aumentata).

La collaborazione con TAITO ci ispira a reinterpretare Space Invaders in un’ottica contemporanea realizzando la nostra ambiziosa visione del suo potenziale su dispositivi mobile. Noi di Square Enix Montréal siamo grandi fan della serie e il team ha accettato la sfida di infondere nuova energia in un gioco senza tempo come Space Invaders grazie a una tecnologia innovativa.

Patrick Naud, Head of Studio di Square Enix Montréal

Collaborare con Square Enix Montréal per la loro ambiziosa visione per Space Invaders è stata un’impresa incredibile. Da fan della nostra serie, stanno trattando Space Invaders con massima cura e rispetto assoluto. Siamo felici dell’applicazione di una nuova tecnologia al gioco, che amplierà gli orizzonti della serie Space Invaders con una formula innovativa.

Tetsu Yamada, President and Representative Director di Taito Corporation

Dove guardare lo Square Enix Presents?

Se foste interessati a guardare per intero lo Square Enix Presents, allora potrete farlo tramite il video qui sotto.


Un riassuntino e due paroline

Come primo appuntamento dello Square Enix Presents devo proprio ammettere che non è stato affatto male. A conti fatti, ci sono stati aggiornamenti inerenti Marvel’s Avengers, che nonostante stia faticando, continua ad essere supportato per bene — almeno da spettatore esterno, n.d.r. —, ma allo stesso tempo Square Enix ha saputo accontentare un po’ tutte le frange di community, se pensiamo ad Outriders, ai 25 anni di Tomb Raider, alla quantità delle produzioni TAITO, perfino la community Mobile ha avuto il suo.

Forspoken è stata la ciliegina sulla torta, nonostante non si sia visto moltissimo, ma l’estetica ed il comparto tecnico sembrano essere di tutto rispetto.
Anche Life is Strange: True Colors può suscitare un certo interesse, ma considerando che siamo al quarto titolo della serie Life is Strange, potrebbe cominciare a sentirsi una certa sensazione di monotonia dovuta alla mancanza di concrete novità all’interno del sistema di gioco.

Square Enix ha tantissima carne al fuoco, se un Presents primaverile è stato così ricco, chissà cosa potremmo aspettarci dagli eventi estivi!


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

PER ALTRE NOTIZIE

Condividi

Di Luca Maiolini

Gli FPS a stampo militare erano il mio pane quotidiano e gli RTS facevano da contorno, Brothers in Arms ed Imperivm erano il mio chiodo fisso. Poi, venne il giorno in cui abbracciai PlayStation 3 e mi collegai alla rete, così una valanga di videogiochi mi piombarono addosso! Ad oggi mi ritrovo a giocare un po' di tutto, dai titoli Platinumgames fino ai JRPG di casa Square Enix.