Il pesce d’aprile ideale per lo staff di Q-gin

Pesce d'aprile

Nella giornata di oggi, come in tutti gli anni, c’è il classico pesce d’aprile che vede i soliti annunci di giochi improbabili sul mercato. Noi di Q-gin abbiamo pensato di scrivere quali sono i giochi che ci piacerebbe vedere come nostro pesce d’aprile “ideale”. Ovviamente, non ci saranno titoli dati quasi per certi, quindi non vedrete tra i nostri giochi un nuovo capitolo di God of War o un nuovo Grand Theft Auto.

Noi di Q-gin abbiamo pensato di scrivere quali sono i giochi che ci piacerebbe vedere come nostro pesce d’aprile “ideale”

La sete di sangue insaziata di Nonno Boomer

Un Pesce D’aprile che di sicuro mi farebbe cadere nella trappola (e che spezzerebbe il mio cuore per la crudeltà dello scherzo) sarebbe l’annuncio di un nuovo capitolo della saga di Legacy of Kain. Il capitolo Defiance si chiudeva con un epilogo che ti lasciava senza una chiusura definitiva delle avventure del nostro amato e odiato Vampiro Kain. Fu annunciato un seguito Legacy of Kain: Dead Sun  ma, ahimè, fu cancellato . Anche se fosse uno scherzo per il primo d’aprile un po ritornerei a sperare, di sotto il video del sequel cancellato, guardate e piangete con me.

La malsana voglia di tornare nella WWII targata Gearbox

Brothers in Arms ha segnato il mio essere videogiocatore. La storia di BeakerRed ed il resto della 101a divisione mi ha sempre coinvolto emotivamente.
Dopo il finale estremamente aperto di Brothers in Arms: Hell’s Highway, nel sempre più lontano 2008, io ed altri fan non abbiamo fatto altro che desiderare un seguito. Attualmente Gearbox e Randy Pitchford  hanno semplicemente comunicato che un quarto capitolo è in cantiere, ma son passati già 4 anni da quella dichiarazione e le speranze di vedere un seguito, riprendono a sfumare.
Se Gearbox o Pitchford, dovessero utilizzare un fantomatico Brothers in Arms 4 per un pesce d’aprile, inizialmente potrei cascarci, entusiasmandomi come un dodicenne che scarta il proprio regalo di Natale. Peccato che, rendendomi conto della data, potrei trasformare i 12 anni di trepidante attesa in una furia (virtuale) senza eguali!

Io sono Luca, sul web mi chiamo (spesso e volentieri) Blackstar90210.

Il gioco più criticato di Remedy ingiustamente

Prima dell’annuncio di Control, era trapelata la notizia che Remedy fosse al lavoro sul sequel di Quantum Break, uno dei giochi più criticati degli ultimi anni. Dal mio punto di vista il titolo di Remedy ha avuto la sfortuna di uscire su Xbox One, in un momento molto negativo della piattaforma Microsoft. Il rumor era ovviamente falso e il team finlandese ha da poco annunciato di essere al lavoro  su un titolo multipiattaforma, finanziato da Epic Games. La proprietà intellettuale di Quantum Break, rimane in mano a Microsoft, probabilmente a causa delle poche vendite e la scelta di Remedy di continuare a produrre titoli multipiattaforma, rimane molto difficile l’arrivo del sequel. Tuttavia, il mio pesce d’aprile ideale rimane Quantum Break 2, grazie a ciò che è riuscito a trasmettermi il primo capitolo e il finale che lasciava aperta la strada per un sequel. Chissà!

Io sono Manuel e faccio parte dello staff di Q-gin.

Un’ esclusiva Microsoft con tanto potenziale

Uscito nel 2016, Recore rappresentava una delle nuove proprietà intellettuali della line-up di Microsoft. Nonostante qualche scivolone tecnico e un backtracking a tratti frustrante, il gioco sviluppato da Armature Studios e Asobo vantava  sezioni platform estremamente convincenti, una narrazione sorprendente e un gameplay old school, ma davvero ben riuscito. Tutti questi elementi mi fanno sperare in un possibile sequel, vista la volontà, un anno dopo di realizzare la Definitive Edition di Recore, un piccolo gioiello grezzo, ma con tantissimo potenziale.

Io sono Ismail, ma potete chiamarmi Isma e, con estremo piacere, posso dirvi che mi sono arruolato da poco nella ciurma straordinaria di Q-Gin.

 

Giocatore multipiattaforma che ama molto i single player narrativi.

Seguitemi sul mio blog personale: https://unsemplicevideogiocatore.webnode.it/