Opera GX apre il primo cimitero per Videogiocatori

Opera GX Cimitero per Videogiocatori

A cura di Giuseppe Zetta

Condividi

Opera GX, l’unico browser al mondo per i giocatori, sta lanciando il primo cimitero in assoluto nel metaverso.

La piattaforma online è una trovata goliardica perché è stata creata per perculare i propri amici e seppellire gli avatar di persone scomparse dalle loro vite di gioco per altri obblighi.

Doveri coniugali, ristrutturazione di un appartamento o un lavoro dalle 9 alle 17. Chiunque abbia mai fatto parte di una community di un videogioco, conosce la sensazione degli impegni della vita che ostacolano il videogiocare. Ecco perché Opera GX ha lanciato Gamer Graveyard, un servizio online in cui i giocatori possono creare lapidi digitali per umiliare i propri compagni di gioco o semplicemente commemorare i propri avatar.

Opera GX Cimitero Digitale

Il fatto è che se muori nel metaverso, fortunatamente non muori nella vita reale. Ma alla gente manchi. Il cimitero online è uno strumento sottile per le persone per dire ai loro amici che sono scomparsi su Discord o in un gioco che gli mancano”

ha affermato Maciej Kocemba, capo di Opera GX.

Cosa è il Cimitero di Opera GX?

Il Gamer Graveyard è costruito in stile 2D a 8 bit. Comprende un creatore di pietre tombali con cui le persone possono scegliere una skin, scrivere il nickname di gioco del loro amico, aggiungere un elogio funebre e indicare la data in cui sono stati visti l’ultima volta online.

La lapide viene quindi posizionata nel cimitero e può essere condivisa sulle piattaforme social o inviata direttamente all’amico “venuto a mancare” 

La tua identità virtuale è una parte del metaverso: è un’estensione della tua vita fisica. Quando il tuo stile di vita di gioco soffre, ha bisogno di un posto dove essere sepolto e un cimitero virtuale è un ottimo posto per farlo.

Ha aggiunto Kocemba

Per creare una lapide virtuale nel metaverso, vai su https://gamergraveyard.gg/ e premi un pulsante qualsiasi.
Sarai quindi in grado di creare una tomba virtuale per il tuo amico offline. Sceglierai un tema e scriverai un breve elogio funebre, e potrai anche premere “F” per rendere omaggio.

Leggi Anche:   Konami e Bloober Team stringono una collaborazione

Puoi condividere la lapide con il tuo amico sui social media e poiché il meta cimitero è ricercabile, sarai sempre in grado di trovarlo: basta digitare il nickname che hai messo sulla tomba come termine di ricerca. 

Opera GX Cimitero Lapide

Quello che si pensava fosse uno sforzo che richiedeva migliaia di sviluppatori si è rivelato molto più facile da costruire del previsto, richiedendo un solo sviluppatore.
Il vantaggio del cimitero digitale è che è infinitamente scalabile e non finirà mai la terra.


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

PER ALTRE NOTIZIE

 

Condividi

Di Giuseppe Zetta

Il mio pseudonimo è Giuseppe Zetta aka Zell Ho la passione per l’informatica, nata all’età di 6 anni, quando ho avuto a che fare per la prima volta con un Commodore64, appassionato di Intelligenza Artificiale, Sviluppo di Videogiochi e Tecnologie OpenSource. Porto avanti progetti informatici personali con i miei amici di vecchia data, ed ho svariate passioni che variano dall’arte del DJ al video editing passando fino alla produzione musicale.