Lost Soul Aside: torna a mostrarsi l’hack ‘n’ slash ispiratosi a Final Fantasy XV

Lost Soul Aside

Se ti piace l'articolo di Luca Maiolini faglielo sapere con una donazione

L’ultimo trailer di Lost Soul Aside è stato mostrato circa 2 anni fa, al ChinaJoy2018, d’allora non si è più parlato del progetto in via ufficiale, tanto da destare qualche ora nei canali social e nel server Discord dedicatogli.
Dopo così “tanto” tempo, finalmente, torna a mostrarsi in un video gameplay da ben 18 minuti, quasi a voler soddisfare quei fan che son rimasti a bocca asciutta per questi ultimi 2 anni.

Lost Soul Aside – 18 Minutes of New Gameplay (2021)

In questo nuovo video possiamo vedere quanto UltiZero Games si stia ponendo degli obiettivi abbastanza ambiziosi — considerando la grandezza del team di sviluppo —, puntando ad un sistema di combattimento grandioso (a vedersi) che va a sfruttare l’intera arena, con delle coreografie che fan cadere la mascella a terra.

Per quanto riguarda l’ispirazione, è lampante che per Lost Soul Aside si stiano ispirando a tre titoli.
Le sequenze d’azione ricordano due hack ‘n’ slash estremamente blasonati: Devil May Cry e Bayonetta, caratterizzati da sempre da diverse sequenze adrenaliniche, dove Dante, Nero e Bayonetta si catapultano in acrobazie letteralmente fuori di testa. Però, allo stato attuale, fanno emergere quella che potremmo definire “l’inesperienza del team”, a causa di una regia (apparentemente) legnosa e raffazzonata.
Mentre l’estetica del protagonista e l’abilità dei vari personaggi nell’evocare le armi, non possono far altro che ricordare Final Fantasy XV.

Attualmente non è stata fornita alcuna finestra di lancio, ma di certo l’attesa e la curiosità su ciò che ne uscirà alla fine sono grandi!


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

PER ALTRE NOTIZIE

Gli FPS a stampo militare erano il mio pane quotidiano e gli RTS facevano da contorno, Brothers in Arms ed Imperivm erano il mio chiodo fisso. Poi, venne il giorno in cui abbracciai PlayStation 3 e mi collegai alla rete, così una valanga di videogiochi mi piombarono addosso!
Ad oggi mi ritrovo a giocare un po' di tutto, dai titoli Platinumgames fino ai JRPG di casa Square Enix.

Se ti piace l'articolo di Luca Maiolini faglielo sapere con una donazione