ILL: Un Horror in prima persona diverso dal solito da tener d’occhio

Oleg Vdovenko ILL CLOUT GAMES COVER

Oleg Vdovenko e CLOUT Games hanno presentato ILL, il loro fantastico gioco Horror adventures in prima persona sviluppato in Unreal Engine 4.

Nelle prossime settimane, il team prevede di condividere una serie di trailer concettuali per mostrare la storia e gli elementi di gioco del progetto.

Il team di sviluppo è CLOUT games, composto da 4 professionisti nello sviluppo di giochi con molti anni di esperienza, in passato erano conosciuti come Woof Games, hanno nel corso degli anni rilasciato per lo più titoli mobile di medio-successo, questa è la loro prima esperienza nel mondo de gaming 3D ad “alto Budget”.

ILL promette una fisica avanzata mai vista prima e scenari totalmente interattivi

Attualmente ILL è in fase di sviluppo senza una finestra di lancio, tuttavia gli sviluppatori promettono un gioco dal design coinvolgente con fisica avanzata, ambienti interattivi, supporto al Ragdoll (animazioni realistiche) e smembramento avanzato. Per quanto riguarda la trama non sappiamo ancora nulla, ma ci vengono forniti alcuni dettagli come viaggi psichici, la presenza di Fantasmi e scoperte scioccanti.

Il team attualmente sta assumendo altre quattro persone responsabili di programmazione e attività artistiche. Per saperne di più e supportare il team potete farlo attraverso Patreon.

“Per sviluppare un gioco del genere dobbiamo trovare finanziatori.
Stiamo ancora in cerca di investitori / publisher, decidendo tra Kickstarter o Patreon. Se hai consigli, offerte o suggerimenti relativi alla nostra attività commerciale, non esitare a contattarci tramite messaggi privati”.

Oleg Vdovenko

Sicuramente noi della Redazione vi continueremo a tener aggiornati sullo stato dell’arte ed evoluzione del progetto, anche perché sembra rispettare tuttie le caratteristiche che dovrebbe avere un gioco horror moderno per terrorizzare, non ancora esplorate dai videogiochi horror usciti fino ad ‘oggi .

ILL: Un Horror in prima persona diverso dal solito da tener d'occhio 1

Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!



Il mio pseudonimo è Giuseppe Zetta aka Zell
Ho la passione per l’informatica, nata all’età di 6 anni, quando ho avuto a che fare per la prima volta con un Commodore64, appassionato di Intelligenza Artificiale, Sviluppo di Videogiochi e Tecnologie OpenSource. Porto avanti progetti informatici personali con i miei amici di vecchia data, ed ho svariate passioni che variano dall’arte del DJ al video editing passando fino alla produzione musicale.