Giocare ad Halloween 2020 per “videogiocatori poveri”

Giocare ad Halloween 2020 per "videogiocatori poveri" 1

A cura di Il Videogiocatore Povero

Condividi

Ora, sappiamo tutti che probabilmente Halloween quest’anno non sarà festeggiato come gli Halloween degl’anni scorsi per ben noti motivi, però nel mio piccolo posso consigliarvi di mantenerne perlomeno “le atmosfere”.
Essendo questo un sito di videogiochi, ovviamente, vi consiglio di farlo con qualche titolo appropriato, ma visto che vi scrive un “Videogiocatore Povero“, bisogna però farlo con poca spesa e tanta resa!

Ci sono (come ad esempio su Playstation Store o Epic Games Store) o ci saranno (arriveranno quasi sicuramente su Steam e Xbox Store) saldi a tema Halloween, ma in questo articolo non vi guiderò in queste offerte perché secondo me ci sono ottime occasioni di videogiocare Halloweenianamente (non penso che esista questo termine ma rende l’idea ) già nei giochi “gratis”.

Halloween “gratis” su Playstation

Partiamo dalla console Sony che innanzitutto offre a tutti gli abbonati Playstation Plus fino a fine mese (credo) uno dei giochi secondo me più sottovalutati della gen, ovvero l’action-gdr Vampyr dei Dontnod.

Giocare ad Halloween 2020 per "videogiocatori poveri" 2

Il genere è diverso dai vari Life is Strange che hanno reso famoso lo studio, però troverete la stessa attenzione nei dialoghi e sulle conseguenze delle vostre scelte, il tutto ambientato in una Londra vittoriana caratterizzata da una splendida ma decadente atmosfera.

Se oltre a Playstation Plus siete anche abbonati a Playstation Now, sicuramente dovreste fare più di un pensiero a Days Gone, Medievil Remake, Friday 13th (ma questo più per la licenza che per il gioco in sé diciamo…) o magari l’inquietante Resident Evil VII, che ha dato nuova linfa ad una serie che dopo il sesto capitolo sembrava avviata al declino.

Halloween “gratis” su Xbox

Banchetto halloween?

Oltre che su Playstation Now, Resident Evil VII è stato aggiunto di recente anche a Xbox Game Pass, quindi i miei consigli non possono che partire da lì.

Ma oltre al titolo Capcom, sul servizio di casa Microsoft considerate anche Dead by Daylight, State of Decay 2 o, se Resident Evil VII non vi avesse ancora fatto imbrattare abbastanza mutande con una visuale in prima persona, il terrificante Alien Isolationmade in SEGA” (gioco terrificante in senso assolutamente positivo).

Piccola menzione a parte per Carrion, recensito anche sulle nostre pagine, metroidvania horror di una qualità sorprendente e che non dovreste proprio ignorare.

Tutto ciò senza dimenticare il particolare Maid of Sker in omaggio a tutti gli abbonati Live Gold o Xbox Game Pass Ultimate, non un capolavoro epocale, ma un gioco valido e uscito da pochissimo tempo, quindi approfittatene.

Halloween gratis su PC

Come i più attenti avranno notato, le virgolette sul gratis nella sezione PC non ci sono, perché ok i servizi su console (o su PC ovviamente), MA parliamo pur sempre di giochi ottenibili solo con sottoscrizioni.
Per gli amanti dello scrocco estremo arriva in soccorso il sempre odiato (ma amatissimo quando regala) Epic Games Store.

Fino alle 16.00 del 29 Ottobre si potranno riscattare il simpatico Costume Quest 2 ed il non troppo simpatico ma decisamente ottimo Layers of Fear 2 di Bloober Team.
E sempre da Bloober Team (evidentemente in vena di omaggi), una volta scaduti quei due titoli, potremo riscattare Blair Witch.

Ma un vecchiardo come me non può che chiudere questa rassegna di Halloween con quello che affettivamente non può che essere il suo gioco preferito tra quelli nominati oggi, ovvero Ghostbusters: the Video Game Remastered.

Giocare ad Halloween 2020 per "videogiocatori poveri" 3

Io amo follemente gli Acchiappafantasmi e questa trasposizione è un omaggio continuo ai fan della saga, infatti tantissimi spunti della storia e delle situazioni in cui incapperete provengono (parole di Dan Aykroyd) dalla sceneggiatura del mai uscito terzo capitolo cinematografico.
Certo, il gioco è un normalissimo action-shooter in terza persona con qualche meccanica interessante ma non un capolavoro (e neanche ci va vicino), però se avete sempre voluto usare uno zaino protonico vi troverete a casa.


Bene, se cercate degli abbonamenti in offerta, vi invito sempre a controllare su Instant Gaming se ci fossero offerte interessanti.
Altrimenti oltre che sugli store, buttate un occhio su Amazon sia per il Xbox Game Pass o il Live Gold come per Playstation Now o Plus.


Se non volete perdervi altre offerte, seguitemi sulla mia pagina Facebook oppure sul mio canale Telegram!

Seguite anche Q-Gin per altre notizie su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

Condividi

Di Il Videogiocatore Povero

Dietro lo pseudonimo del Videogiocatore Povero si "nasconde" Matteo Parodi, player da oltre 25 anni partito da Sega transitando poi per Sony, Nintendo e Microsoft. Monitora continuamente offerte, abbonamenti e giochi gratis per trovare il suo "prossimo gioco preferito" (grazie MS) senza vincoli di genere o piattaforma con però la validità dell'esperienza come requisito fondamentale. Ha una sua pagina Facebook ed un canale Telegram dove condivide le offerte più interessanti del mondo videoludico raccontando però senza peli sulla lingua le sue esperienze e le sue opinioni.