Ghost of Tsushima State of Play COVER

Ghost of Tsushima: 18 minuti di Gameplay, combattimento e personalizzazione dallo State of Play di PlayStation

Infine, abbiamo visto allo State of Play ciò che Ghost of Tsushima offrirà ai giocatori quando verrà lanciato il 17 luglio. E da quello che abbiamo visto, dovrebbe essere un’esperienza da colpo d’occhio incredibile, mantello a parte che spero correggano al più presto.

PlayStation ha appena concluso il suo ultimo State of Play che ci ha regalato 18 minuti una copertura completa del Gameplay di Ghost of Tsushima (Nello stile da Nintendo Direct). Da semplici dettagli e trailer ora finalmente abbiamo visto più parti del mondo, alcune opzioni di personalizzazione, combattimenti e alcune funzionalità.

Ecco i punti salienti con alcune nostre considerazioni Riguardo lo State of Play e Ghost Of Tsushima:

 

Missioni affrontabili con due approcci

Essenzialmente da quello che abbiamo potuto constatare potrai affrontare le missioni con due approcci, quello con spada alla mano, nel modo classico uccidendo i nemici affrontandoli corpo a corpo o nel modo consigliato ovvero da “Ghost” che sembrerebbe a tutti gli effetti una modalità stealth.
Dispiace che il titolo non sia solo stealth, speriamo che la scelta di non affrontare il titolo stealth sia Punitiva, altrimenti cadrebbe tutto il concetto di “Ghost”

Ghost of Tsushima State of Play Stealth

Mappa non Originale, ma Funzionale e Conosciuta

La mappa del mondo ricorda molto titoli simili, open world come Days Gone o Ubisoft.
Noi della redazione non abbiamo molto buoni rapporti con gli open world vasti e spogli, speriamo che Ghost of Tsushima riesca a discostarsi, da tale stilema.

Ghost of Tsushima State of Play Mappa

Armature e Attrezzature in Ghost of Tsushima

La personalizzazione svolgerà un ruolo importante nel gioco e attrezzature diverse forniranno bonus diversi.
Qui siamo piacevolmente sorpresi chissà se veramente influirà nel sistema di gioco, come descritto in sede di video.

Ghost of Tsushima State of Play Custom

Stile Grafico

Lo stile Grafico Cinematografico classico delle produzioni Sony lo Troviamo anche qui, dove sembra ricalcare i grandi classici di Akira Kurosawa, come al solito qui non possiamo dir nulla, perché da questo punto di vista le Esclusive Sony sono anni luce avanti rispetto i competitor.

Ghost of Tsushima State of Play Quadro

 

I Film di Akira Kurosawa erano in Bianco e Nero

Il giocatore avrà la possibilità di attivare una modalità in bianco e nero simile ai classici film samurai giapponesi. Questa è stata una delle nostre funzionalità preferite mostrate.
Sony Arriva in ritardo, questa modalità ormai è onnipresente in molti titoli vedi Dying light, comunque rimane un’aggiunta gradita sicuramente adatta ai pazzi cinefili come il nostro Nonno Boomer

Ghost of Tsushima State of Play BW

Ultimo ma non ultimo c’è anche del Gameplay

Come Visto in sede di live ci è stato mostrato, il sistema di combattimento e come funzionerà il sistema di esplorazione, con poco uso di HUD, ma basato sull’utilizzo di espedienti grafici, tipo il fumo e la Volpe che sappiamo già che diventerà una mascotte del gioco Stile BB per Death Stranding.
Il combat system è l’elemento che ci ha messo maggiori dubbi, pescando a piene mani da ciò che abbiamo già visto in passato con alcuni capitoli della serie di Assassin’s Creed. Ovviamente non avendo ancora provato il gioco non possiamo giudicare, ma rimane uno degli aspetti che ci lascia più dubbi, insieme a un comparto animazioni non propriamente eccelso.

Al seguente link potete visionare la nostra diretta di ieri sera sul titolo di Sucker Punch.

Guarda State of Play: Ghost of Tsushima! – Finalmente vedremo qualcosa di concreto! di Q_Gin_Official su www.twitch.tv

Conclusione su questo State of Play

Sucker Punch ha in cantiere Ghost of Tsushima da diversi anni ormai speriamo che non sarà più Rimandato. La collaborazione con altri studi proprietari di Sony traspare e sembra che tutti gli stilemi del Brand “Esclusiva Sony” ci siano tutti :

  • Grafica e colpo d’occhio bellissimo
  • Atmosfera e mondo di gioco Intrigante
  • Taglio Cinematografico
  • Ambientazione suggestiva
  • Amico fidato che ti accompagnerà per tutto il gioco

Alla fine abbiamo visto tutto ciò che dovevamo vedere ora seppur con qualche riserva non ci resta che aspettare la data di uscita, ovvero il fatidico 17 Luglio!


PER ALTRE NOTIZIE
Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook, Twitch e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook  o Telegram!