Facebook Gaming: Xbox, Mixer e Ready at Dawn, le ultime novità

Facebook Gaming Xbox Mixer Ready at Dawn wallpaper logo

Zuckerberg da qualche anno a questa parte ha dato prova di voler investire nel mondo dei videogiochi con Facebook Gaming, ne ha dato prova acquisendo l’azienda dietro Oculus (il visore che ha portato alla ribalta la Realtà Virtuale) e ne sta dando nuova prova in questi giorni, nei quali ha stretto una importante collaborazione con Microsoft, a seguito della caduta di Mixer (piattaforma streaming simil Twitch), e con l’acquisizione di Ready at Dawn, autori di The Order 1886 (per citare una loro produzione).

Project xCloud di Xbox e Facebook?

Ricordate le promesse di Google con Stadia? Di tutte quelle chicche collegate a YouTube, dove con un singolo click sarebbe stato possibile passare dal video/stream al gioco? Ebbene tutto ciò non è ancora arrivato, ma nel frattempo pare che Facebook Gaming e Xbox stiano collaborando per renderlo possibile grazie proprio a Project xCloud.

Attraverso il blog, il team dietro alla divisione gaming del social network di Zuckerberg, si è professato estremamente a favore del servizio cloud di Microsoft, tanto da voler fare in modo che i giocatori possano passare da uno stream al gioco al poterne parlare sul social, in un solo istante.

Facebook Gaming e Mixer

Facebook Gaming: Xbox, Mixer e Ready at Dawn, le ultime novità 1

In seguito al fallimento della propria piattaforma streaming, Microsoft ha deciso di stringere un accordo con Facebook garantendo alla propria utenza, che possedeva una partenership, determinati vantaggi:

  • Accesso anticipato alle nuove funzionalità e strumenti, con possibilità di fornire un feedback diretto a Facebook Gaming.
  • Come accennato poco sopra, coloro che decideranno di passare da Mixer a Facebook, avranno una linea diretta col team tecnico.
  • I partner avranno la possibilità di creare veri e propri eventi, seppur digitali a causa del Covid-19.
  • Monetizzazione tramite Stars, abbonamenti e pubblicità.
  • Accesso al team di supporto di Facebook.

L’acquisizione di Ready at Dawn

Facebook Gaming: Xbox, Mixer e Ready at Dawn, le ultime novità 2

Il team è responsabile dello sfortunato The Order 1886 per PlayStation 4, dei God of War: Chains of Olympus e Ghost of Sparta e PSP, il porting per Nintendo Wii di Okami ed altri titoli.

Il motivo di questa acquisizione risiede nel fatto che Ready at Dawn, dal 2017 ad oggi, ha realizzato ben tre titoli per i visori Oculus: Lost Echo, Echo Arena, Echo Combat. Inoltre hanno in sviluppo Lone Echo II, sempre per Oculus.


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

Gli FPS a stampo militare erano il mio pane quotidiano e gli RTS facevano da contorno, Brothers in Arms ed Imperivm erano il mio chiodo fisso. Poi, venne il giorno in cui abbracciai PlayStation 3 e mi collegai alla rete, così una valanga di videogiochi mi piombarono addosso!
Ad oggi mi ritrovo a giocare un po' di tutto, dai titoli Platinumgames fino ai JRPG di casa Square Enix.