Final Fantasy XIV: Endwalker, novità della nuova espansione del MMO di Square Enix

final fantasy xiv endwalker

A cura di Luca Maiolini

Condividi

Come preannunciato, lo scorso 6 Febbraio si è tenuto il primo appuntamento del “Final Fantasy XIV Announcement Showcase”, dove Naoki Yoshida (Director di Final Fantasy XIV e Producer di Final Fantasy XVI) ha annunciato la nuova espansione del suo MMO: Endwalker. Assieme al consueto trailer, sono state annunciate alcune novità riguardanti i contenuti dell’espansione assieme ad alcuni cambiamenti che porterà la patch 6.0, che sarà disponibile con Endwalker.

Endwalker: la fine, almeno per la Saga Hydaelyn

Endwalker rappresenta il culmine della storia di Hydaelyn e Zodiark, in cui i Warrior of Light affronteranno qualcosa di ancora più terribile mentre raggiungeranno gli angoli più remoti di Hydaelyn e arriveranno addirittura sulla luna. Oltre a concludere il lungo arco narrativo iniziato con A Realm Reborn™, Endwalker segnerà un nuovo inizio per l’amatissimo MMO, preparando le basi per nuove avventure che i fan di vecchia data e i nuovi giocatori potranno vivere insieme.

Il comunicato

Sebbene l’espansione rappresenti la conclusione di una Saga iniziata nel 2013 — se vogliamo escludere il fallimentare Final Fantasy XIV del 2010 —, questa non segnerà un vero e proprio epilogo per il gioco. Yoshida stesso, durante la presentazione, ha ribadito più volte (in modi differenti) che la storia andrà avanti.

D’altronde, lui stesso ha ribadito come gli “piacerebbe lavorare su Final Fantasy XIV per altri 10 anni” e considerando quante altre volte ha espresso delle volontà che poi si sono concretizzate — come la voglia di tornare a vedere un Final Fantasy medievale o estendere la Free Trial di Final Fantasy XIV —, credo proprio che lo prenderò in parola.

Uno sguardo al teaser trailer di Endwalker

Cosa aspettarsi dall’espansione e dalla patch 6.0

Sia l’espansione che la patch 6.0 verranno rilasciate questo Autunno 2021 e promettono molte novità interessanti:

  • Il livello massimo verrà incrementato da 80 a 90
  • Due nuovi job, uno sarà un DPS che verrà rivelato a Maggio, e l’altro è un healer: il Sage (reveal trailer)
  • Nuove aree, inclusa Garlemald, Thavnair e la città di Radz-at-Han
  • Una nuova tribe: gli Arkasodara
  • Nuove minacce, tra cui Anima
  • Nuovi dungeon
  • Un nuovo raid ad alta difficoltà: Pandæmonium
  • Una nuova serie di alliance raid
  • Nuova modalità PvP in “piccola scala”
  • Nuovo personaggio disponibile all’interno del Trust: Estinien Wyrmblood
  • Un nuovo distretto residenziale: Ishgard
  • Il Gold Saucer verrà aggiornato
  • Island Sanctuary, un posto dove potersi rilassare e divertirsi
  • Nuove ricette per gear e crafting
  • Sarà possibile spostarsi anche tra i Data Center

Sono previste altre importanti novità per la patch 5.5 riguardanti, soprattutto, il bilanciamento, che comprenderà: i danni inflitti e subiti, gli HP dei nemici (tra cui anche i boss), l’esperienza che occorre per incrementare la propria esperienza e via dicendo!


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

Condividi

Di Luca Maiolini

Gli FPS a stampo militare erano il mio pane quotidiano e gli RTS facevano da contorno, Brothers in Arms ed Imperivm erano il mio chiodo fisso. Poi, venne il giorno in cui abbracciai PlayStation 3 e mi collegai alla rete, così una valanga di videogiochi mi piombarono addosso! Ad oggi mi ritrovo a giocare un po' di tutto, dai titoli Platinumgames fino ai JRPG di casa Square Enix.