Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes, l’erede spirituale di Suikoden è già un successo

Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes wallpaper logo

Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes il nuovo gioco di Yoshitaka Muruyama, creatore di Suikoden, ha raggiunto oltre la metà del suo intero goal di Kickstarter in meno di 40 minuti.

La campagna Kickstarter ufficiale per Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes è stata lanciata ieri ed in meno di 40 minuti Rabbit & Bear Studios ha raccolto più dell’obbiettivo prefissato, 500.000$, in poche ore la cifra è arrivata a ben 1.3000.000$ e continua crescita!


Il conteggio del denaro investito sembrava una slot machine impazzita.


Ecco come il team dietro a Eiyuden Chronicle ha reagito su Twitter vedendo l’enorme flusso di denaro raccolto poco dopo l’apertura del Kickstarter:

Di cosa tratta e cos’è Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes?

Nella sua pagina Kickstarter, Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes viene descritto come un “nuovo JRPG di alta qualità” sul progetto, come accennato all’inizio di questo articolo, c’è Yoshitaka Murayama (Suikoden I&II), ma anche Junko Kawano (Suikoden I&IV), nella loro prima collaborazione in 25 anni. Tra “splendidi sfondi 3D” e “un tradizionale sistema di combattimento” ci saranno 6 personaggi giocabili, caratterizzati da una grafica 2D (per farla breve, si prospetta uno scenario non troppo dissimile da quanto visto in Octopath Traveler, di Square Enix). Inoltre, viene fatto presente che la storia sarà profonda e che girerà attorno 100 personaggi.

Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes, l'erede spirituale di Suikoden è già un successo 1

Prendendo spunto dai più classici JRPG, la storia getta le fondamenta sul classico scenario dove dopo un periodo oscuro colpito da guerre e azioni spregevoli da parte di ogni razza presente, il destino di due amici farà sì che essi possano ricredersi su ciò che sia giusto o sbagliato.

Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes, l'erede spirituale di Suikoden è già un successo 2

I volti dietro al progetto

Murayama è riuscito a mettere insieme un signor team, prendendo alcuni volti noti di Konami:

  • Junk Kawano (Suikoden I & IV, Shadow of Destiny, Time Hollow, Arca Last) in origine character designer e illustratrice che dopo l’abbandono di Murayama ha guidato la serie Suikoden;
  • Junichi Murakami (Castlevania: Aria of Sorrow, The Sword of Etheria) che ha diretto il famoso Castlevania: Aria of Sorrow;
  • Osamu Komuta (Suikoden Tactics, Suikoden Tierkries, Arca Last) ha diretto Suikoden Tierkries ed è la prima volta che lavora assieme a Murayama.

A supporto di Rabbit & Bear Studios c’è anche Coyote Runner, uno studio esterno che “ha lavorato con diverse compagnie Giapponesi”.


Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes è previsto per PC, PlayStation 5 e Xbox Series X, inoltre gli autori prevedono una versione apposita per la prossima console di casa Nintendo.

Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

Gli FPS a stampo militare erano il mio pane quotidiano e gli RTS facevano da contorno, Brothers in Arms ed Imperivm erano il mio chiodo fisso. Poi, venne il giorno in cui abbracciai PlayStation 3 e mi collegai alla rete, così una valanga di videogiochi mi piombarono addosso!
Ad oggi mi ritrovo a giocare un po' di tutto, dai titoli Platinumgames fino ai JRPG di casa Square Enix.