Arcade Tycoon Simulation: un balzo nelle sale giochi anni ’80

Arcade Tycoon Simulator
Condividi

Salve giocomobilisti! È da un po’ che non ci sentiamo nevvero?

Oggi, con voi, vorrei andare indietro nel tempo, negli anni ’80 per essere precisi. Immaginate di essere degli appassionati di videogiochi di quel epoca e, magari, la prima cosa a cui potreste pensare (soprattutto i più giovani) potrebbe essere quella di accaparrarsi una bella console col vostro videogioco preferito per poterlo giocare comodamente sul divano, peccato che le console casalinghe, al tempo, non erano ancora così diffuse (soprattutto a causa dei costi abbastanza proibitivi) e allora, quale posto potrebbe mai sfamare il vostro appetito da “amanti di mondi virtuali”? La risposta è semplice: sale giochi.

Ebbene sì, negli anni ’80 le sale giochi erano dei luoghi che i ragazzini equiparavano al Paese delle meraviglie, certo! Anche lì si spendevano i propri soldini in gettoni, ma quelle leggendarie monetine di ferro erano “chiavi” per poter accedere ad un divertimento sconfinato.

Ora, oltre ad immaginare di essere un semplice “fruitore”, immaginate di voler trarre un guadagno con questa passione aprendo, a vostra volta, una sala giochi con tutta una serie di cabinati atti a soddisfare la vostra possibile e futura clientela: sareste in grado di creare un luogo di ritrovo di successo creando un vero e proprio impero del divertimento? Per fugare ogni dubbio, voglio presentarvi un indie molto interessante sviluppato da Squid Punch Studios e Vincent Ltd: cari giocomobilisti, ecco a voi Arcade Tycoon Simulation!

In questo gestionale, che per goliardia ricorda molto Theme Hospital (od il recente Two Point Hospital, figlio proprio di quest’ultimo), vestiremo i panni di un proprietario di una sala giochi in cui, se vi dedicherete alla modalità campagna, partirete da un piccolo garage per poi espandervi con continuità sbloccando cabinati e giochi a premi (e sì, ci sono pure quelli); sbloccherete anche modi per rifocillare i vostri clienti dalle sessioni di gioco, dai distributori di bibite fino ad una “hamburgeria” vera e propria. Insomma, il vostro obiettivo sarà quello di far diventare la vostra azienda la punta di diamante dell’industria dell’intrattenimento.

Leggi Anche:   [AGGIORNAMENTO] Call of Duty Modern Warfare si prepara a ricevere la 4a Stagione

Però, se voleste dedicarvi solo alla costruzione della sala giochi dei vostri sogni, o dei vostri ricordi, c’è sempre la modalità Sandbox in cui potrete sbizzarrirvi con tutto quello che il gioco ha da offrire. Se vi ho suscitato curiosità, potrete trovare Arcade Tycoon Simulator su Steam alla modica cifra di 10,99€ e, cosa che farà piacere a molti, è completamente localizzato in italiano!

Signori e Signore, a risentirci!

Arcade Tycoon: Simulation Trailer 2021


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

PER ALTRI APPROFONDIMENTI

Condividi
Attiva le notifiche per rimanere sempre aggiornato    OK No thanks