Ultime Indiscrezione su Everywhere il Rivale di GTA 6

Everywhere immagine gioco GTA V Unreal Engine 5 Rockstar North

A cura di Giuseppe Zetta

Dagli ultimi brevetti registrati online sembrerebbe che Everywhere, il nuovo gioco dell’ex presidente di Rockstar North Leslie Benzies, è un progetto estremamente ambizioso non dissimile a Second Life, Indentity, Facebook Horizon e il nuovo Earth2(ref CCZE6WH9TD).
Il gioco, infatti, non solo si pone come potenziale rivale di GTA 6, ma potrebbe essere un life service più promettente dei titoli appena citati, sia per l’online che per il giocatore singolo.

I Mondi di Everywhere

Per cominciare, sembra che Everywhere sarà composto da due mondi separati. Il primo è un overworld, dove i giocatori possono riunirsi con gli amici, fare acquisti ed esplorare gli ambienti digitali a piedi o in auto

Poi, ci sono molti mondi più piccoli, potenzialmente infiniti, che consentono ai giocatori di giocare a giochi come battle royales o guardare i media digitali su servizi come Netflix. Pensalo come Super Mario 64 , dove il castello della principessa Peach è costituito da altri livelli accessibili attraverso i dipinti.

Ultime Indiscrezione su Everywhere il Rivale di GTA 6 1

In questo teorico Everywhere overworld, i giocatori sarebbero in grado di entrare nei negozi che contengono di tutto, dai cosmetici del gioco alle rappresentazioni virtuali di oggetti del mondo reale. Il brevetto utilizza l’esempio di una bicicletta o di un’auto con cui è possibile interagire nell’overworld e quindi acquistare all’interno di Everywhere e persino nella vita reale.

Non spiega come funzionerebbe, ad esempio attraverso specifiche partnership di vendita al dettaglio, ma sembra che i giocatori possano essere in grado di acquistare contemporaneamente il proprio avatar e se stessi.
Quella caratteristica, e una manciata di altre funzionalità simili alla realtà virtuale, suggeriscono che Everywhere potrebbe essere un’esperienza VR, ma a questo punto non è stata confermata.

Everywhere potrebbe esser VR

Si è anche ipotizzato che Everywhere potrebbe essere lanciato su PS5 e Xbox Series X / S. Tuttavia, Benzies possiede anche un’azienda denominata VR-Chitect Limited, che sviluppa hardware e software VR, secondo The Scotsman . L’overworld sembra riflettere il mondo reale, e non ci sarà una storia o trama generale che domina quell’area di Ovunque. Invece, sembra più una vasta lobby in cui i giocatori possono abitare prima di intraprendere le proprie avventure.

https://www.youtube.com/watch?v=Is8eXZco46Q
Ricorda anche molto Facebook Horizon

Everywhere sarà privo di storia

Benzies ha preso in giro qualcosa del genere in un’intervista del 2017 con Polygon , dicendo: ” Vogliamo che questo gioco sia meno restrittivo di altri giochi. Sebbene il gioco abbia più narrazioni, vogliamo anche che i giocatori creino le proprie narrazioni che includano personaggi con una vera personalità. . ” Allora, dove troveranno i giocatori le esperienze di gioco più tradizionali di Everywhere ? Entrando in uno di quei dipinti figurativi all’interno del Castello di Peach, sia che si entri in un edificio o che si infili un paio di occhiali di gioco, sembra che i giocatori saranno trasportati in una modalità di gioco completamente diversa. I brevetti specificano solo un tipo di gioco che potrebbe essere trovato all’interno di Everywhere , ma i documenti fanno sembrare che i giocatori possano persino creare i propri ambienti, come un Minecraft high-tech .

Ogni volta che i giocatori entrano in uno di questi mondi alternativi, il loro avatar nell’overworld apparirà occupato. I brevetti si riferiscono solo vagamente a una modalità di gioco bizzarra, simile a un battle royale, in cui la musica e il ritmo giocano un ruolo importante. Quando i giocatori entrano in gioco, vengono inseriti in squadre e possono scegliere da una libreria di musica che avrà un impatto unico sull’ambiente virtuale che li circonda e sulle capacità del loro avatar. Ad esempio, la musica potrebbe influenzare la velocità con cui i giocatori si muovono, il tempo all’interno del gioco e il tipo di bottino trovato nel gioco.

Le descrizioni di questa Rythmic battle royale sono indistinte, ma sembra che Everywhere fungerà da buffet di contenuti virtuali a cui qualsiasi utente potrà accedere. Gli amici di tutto il mondo potrebbero essere in grado di unirsi a una stanza privata per giocare a una partita di basket virtuale, oppure gli utenti potrebbero essere in grado di giocare ai videogiochi esistenti accedendoli attraverso l’overworld, come le sensazioni free-to-play Fortnite o Among Us .

Budapest Everywhere Build A rocket boy Gta 6 Leslie Benzies
I dipendenti dello studio di Budapest

Conclusioni

Le possibilità sono infinite in base a ciò che Build A Rocket Boy ha presentato finora, ma i suoi concetti Everywhere potrebbero anche essere un po ‘troppo ambiziosi per diventare realtà. Tuttavia, una cosa è chiara: Benzies vuole creare molto di più di un semplice concorrente di GTA 6 . Mentre si dice che Grand Theft Auto 6 si estenda su più città e frantumi la portata di altre versioni di Rockstar, i brevetti di Everywhere non lo fanno sembrare affatto un gioco di ruolo a mondo aperto. Invece, suona come una sorta di piattaforma di social media o un tentativo di creare il Metaverso, terreno già affollato di prodotti in sviluppo, pronti a replicare il successo dura solo 5 anni di Second Life staremo a vedere chi la vincerà.


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

Di Giuseppe Zetta

Il mio pseudonimo è Giuseppe Zetta aka Zell Ho la passione per l’informatica, nata all’età di 6 anni, quando ho avuto a che fare per la prima volta con un Commodore64, appassionato di Intelligenza Artificiale, Sviluppo di Videogiochi e Tecnologie OpenSource. Porto avanti progetti informatici personali con i miei amici di vecchia data, ed ho svariate passioni che variano dall’arte del DJ al video editing passando fino alla produzione musicale.