PlayStation Showcase del 9 settembre – Tutti gli annunci

PlayStation Showcase del 9 settembre - Tutti gli annunci 1

A cura di Davide Vitanza

Condividi

Come annunciato lo scorso 2 settembre, nella serata del 9 si è tenuto il PlayStation Showcase, una presentazione dalla durata di 42 minuti in cui sono stati mostrati molti giochi PS4 e PS5 in uscita nel 2022 e non solo. Ecco di seguito tutti gli annunci.

Star Wars: Knights of the Old Republic Remake

Il primo titolo a essere mostrato in questo PlayStation Showcase è Star Wars: Knights of the Old Republic Remake, anche conosciuto come KOTOR. Il remake di questo titolo uscito originariamente su Xbox e PC nel 2003 è stato possibile grazie alla collaborazione tra Sony Interactive Entertainment, Aspyr e Lucasfilms Games. Il titolo riguarda avvenimenti accaduti 4.000 anni prima gli eventi della trilogia originale (IVVVI) che si rifanno a una serie a fumetti ambientata nell’universo di Star Wars. Questo remake sarà disponibile in esclusiva temporale console PS5 e su PC, ma senza ancora una data d’uscita.

Project Eve

Annunciato nel 2019 e mostrato ufficialmente in questo PlayStation Showcase, Project Eve, sviluppato da Shift Up Corporation, è un hack ‘n’ slash ambientato in un mondo post-apocalittico in cui i terrestri sono stati quasi del tutto sterminati dagli alieni NA:tive. Eve, la protagonista, dovrà cercare di salvare la terra affrontando gli invasori e acquisendo nuove abilità per rinforzarsi e sperare di raggiungere il suo obiettivo. Project Eve uscirà su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC, ma non ha ancora una data né una finestra di lancio.

Tiny Tina’s Wonderland

Sviluppato da Gearbox Software, Tiny Tina’s Wonderland è un FPS looter shooter ambientato in un mondo fantasy, seppur con molti elementi classici, stilisticamente identico alla serie principale Borderlands, di cui è appunto uno spin-off. Durante l’avventura dovremo affrontare molte creature fantastiche prima di poter sconfiggere il Signore dei Draghi. Novità di questo titolo sono la possibilità di potere creare il personaggio, compresi aspetto fisico e voce, e la differenziazione delle armi, non più solo da fuoco, ma anche magie e incantesimi. Tiny Tina’s Wonderland uscirà il 25 marzo 2022 su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC.

Forspoken

Conosciuto originariamente col nome Project Athia, Forspoken è uno dei giochi che ci aspettavamo di vedere in questo PlayStation Showcase. Sviluppato da Square Enix e Luminous Production con il motore grafico Luminous Engine, Forspoken è un open world isekai (un umano portato in un mondo fantasy, Athia in questo caso) in cui Frey, la protagonista, dovrà cercare di tornare nel proprio mondo utilizzando i suoi nuovi poteri. Le musiche del gioco sono state composte da Bear McCreary (God of War 2018) e Garry Schyman (BioShock), ma presenta altri membri di spessore per quanto riguarda scrittura e cast. Forspoken uscirà durante la primavera 2022 su PS5 e PC.

Rainbow Six Extraction

Rainbow Six Extraction è un FPS tattico multiplayer sviluppato da Ubisoft in cui i giocatori dovranno combattere assieme per sconfiggere gli Archean, degli alieni-parassiti. Spin-off di Rainbow Six Siege, la formula di questo capitolo è PvE (Player vs Enemies), in cui quindi i giocatori non potranno combattere tra loro ma dovranno fare fronte comune per sconfiggere gli alieni gestiti dal CPU. Rainbow Six Extraction uscirà il prossimo 16 settembre su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S, PC, Stadia e Luna.

Alan Wake Remastered

Annunciato durante la settimana, Alan Wake Remastered è in arrivo per la prima volta su console Sony. Sviluppato da Remedy Entertainment, la versione remastered del titolo offre una risoluzione migliorata in 4K, ambienti e filmati aggiornati e le due espansioni rilasciate, ossia Il Segnale e Lo Scrittore. Alan Wake Remastered uscirà il prossimo 5 ottobre su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC.

Grand Theft Auto V e Grand Theft Auto Online

In questo PlayStation Showcase ha fatto la sua comparsa anche per GTA V, sviluppato da Rockstar Games e uscito originariamente nel 2013 per PS3 e Xbox 360, che riceve il porting sulle nuove console, in cui potrà sfoggiare grafica migliorata e caricamenti più veloci. Anche la modalità Online riceverà l’upgrade next gen, entrambi quindi in arrivo a marzo 2022.

Leggi Anche:   Annunciato un nuovo State of Play per PS4 e PS5

Ghostwire: Tokyo

Dal creatore di Resident Evil e The Evil Within, ossia Shinji Mikami, Ghostwire: Tokyo è un horror in prima persona in cui la città di Tokyo viene avvolta da una nebbia che fa sparire la sua popolazione. A guidare l’attacco è un gruppo di uomini con indosso una maschera e il cui capo, Hannya, ha rilasciato degli spiriti maligni presi dal folklore giapponese. Il nostro compito sarà quello di padroneggiare gli elementi per sconfiggere gli spiriti e fermare l’attacco degli uomini in maschera. Ghostwire: Tokyo uscirà nel 2022 su PS5 e PC.

Marvel’s Guardians of the Galaxy

Sviluppato da Eidos Montréal e pubblicato da Square Enix in collaborazione con Marvel, Guardians of the Galaxy è un action-adventure in cui impersoneremo i Guardiani della Galassia nella loro folle avventura. Nel gioco si potranno impersonare tutti i membri del gruppo, tra cui Star-Lord, Gamora, Drax, Rocket e Groot, ognuno con abilità proprie e sistemi di combattimento unici. Marvel’s Guardians of the Galaxy uscirà il prossimo 26 ottobre su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S, Switch (Cloud version) e PC.

Bloodhunt

Sviluppato da Sharkmob AB, Bloodhunt è un battle royale in terza persona free-to-play ambientato nell’universo di Vampire: The Masquerade in cui giocheremo nei panni di vampiri assetati di sangue con l’obiettivo di uccidere gli altri vampiri appartenenti a casate differenti guidati da altri giocatori e sopravvivere fino alla fine della battaglia. Originariamente annunciato su PC, Bloodhunt uscirà anche su PS5 entro la fine del 2021.

Deathloop

Durante il PlayStation Showcase c’è stato spazio anche per lo story trailer di Deathloop, action-adventure in prima persona sviluppato da Arkane Studios e pubblicato da Bethesda in uscita il 14 settembre solo su PS5 e PC.

Kid A Mnesia Exhibition

Nato dalla collaborazione tra i Radiohead ed Epic Games, Kid A Mnesia Exhibition è un progetto del tutto nuovo di cui non sappiamo cosa aspettarci. Basato sugli album Kid A e Amnesiac dei Radiohead, potrebbe trattarsi di un’esperienza interattiva, in arrivo a novembre 2021.

Tchia

Sviluppato da Awaceb, Tchia è un gioco d’avventura indie ambientato nella Nuova Caledonia, un arcipelago nel mezzo dell’Oceano Pacifico. La protagonista, Tchia, potrà scalare montagne e planare per raggiungere luoghi inaccessibili, prendere il controllo di oggetti animati e inanimati e suonare il suo ukulele in sezioni ritmiche apposite. Per quanto riguarda la trama, invece, ancora non ci sono informazioni, ma gli sviluppatori promettono novità a breve. Tchia uscirà nel 2022 su PS4, PS5 e PC.

Uncharted: Legacy of Thieves Collection

L’ultimo titolo third party mostrato in questo PlayStation Showcase è stato la Uncharted: Legacy of Thieves Collection, una raccolta rimasterizzata in 4K e 60 FPS contenente gli ultimi due capitoli della serie sviluppata da Naughty Dog in arrivo su PS5 e PC. Notizia importantissima per tutti i videogiocatori dunque in quanto la serie Uncharted, che rimane esclusiva console PlayStation, potrà essere giocata anche dagli utenti PC.


Arrivati all’ultimo quarto del PlayStation Showcase, intorno a 32 minuti circa dall’inizio dell’evento, ha preso la parola Hermen Hulst, capo dei PlayStation Studios, che ha presentato i nuovi titoli first party prodotti proprio dai PlayStation Studios.

Marvel’s Wolverine

Con un breve teaser trailer, Insomniac Games, in collaborazione con Marvel, ha mostrato un nuovo titolo su cui sta lavorando, ossia Marvel’s Wolverine. Non si hanno abbastanza notizie su questo progetto, che vedrà come protagonista il membro degli X-Men più famoso, se non il fatto che a capo del titolo vi sono i creatori di Marvel’s Spider-Man: Miles Morales e che sarà un’esclusiva PS5, mentre rimane il dubbio per la versione PS4.

Gran Turismo 7

Sviluppato da Polyphony Digital, Gran Turismo 7 è il simulatore automobilistico per eccellenza, capace di gareggiare col diretto avversario, ossia Forza Horizon 5. All’interno del trailer finalmente pubblicato con questo PlayStation Showcase sono stati mostrati i vari editor per la caratterizzazione dei veicoli, le licenze ufficiali per tantissime macchine e nuove versioni di auto non ancora mostrate. Il gameplay si è focalizzato sulla guida, che risulta notevole e graficamente eccezionale, puntando molto sia sull’aspetto simulativo ma anche su quello tecnico. Gran Turismo 7 uscirà il 4 marzo 2022 in esclusiva PS4 e PS5.

Leggi Anche:   Annunciato un nuovo State of Play per PS5, PS4 e PSVR

Marvel’s Spider-Man 2

Insomniac Games, dopo la presentazione del gioco ispirato a Wolverine, mostra anche un trailer per Marvel’s Spider-Man 2, secondo capitolo principale della serie sull’eroe Marvel spara ragnatele, non contando quindi lo spin-off stand-alone. Nel trailer sono presenti entrambi i supereroi con cui abbiamo giocato, ossia Peter Parker e Miles Morales, i quali sono occupati ad affrontare dei criminali. La scena finale del trailer mostra invece quello che probabilmente sarà il nemico principale del capitolo, ossia il simbionte Venom. Marvel’s Spider-Man 2 uscirà nel 2023 in esclusiva PS5, mentre, come nel caso di Wolverine, per la versione PS4 non si sa nulla.

God of War Ragnarök

Il Playstation Showcase si conclude con il gioco più atteso, ossia God of War Ragnarök, il cui titolo è stato ufficializzato. Nel lungo trailer gameplay mostrato, è stato possibile vedere i nuovi design dei protagonisti, in particolare quello di Atreus, un adolescente rispetto al ragazzino del predecessore. Anche il mondo di gioco è stato mostrato, con villaggi abitati, distese di ghiaccio da attraversare in slitta e corsi d’acqua percorribili con la barca. Sono stati mostrati anche nuovi e vecchi personaggi, e soprattutto quello che potrebbe essere il nemico icona del capitolo, ossia Thor. Non è stata mostrata la data d’uscita, che in teoria dovrebbe essere il 2022 dopo il rinvio, mentre rimane l’esclusività PS4 e PS5.


PlayStation Showcase – Conclusioni

Fra tanti bassi e pochi alti, anche questo “E3” in ritardo di Sony si è concluso. Il PlayStation Showcase è iniziato molto bene con il remake di KOTOR, che ha fatto impazzire i fan del titolo e della saga in generale, ma col passare del tempo la conferenza in sé è stata sempre in discesa. Intollerabile, a parer mio, mostrare trailer di giochi in uscita a brevissimo, come Deathloop, Rainbow Six Extraction, e Marvel’s Guardians of the Galaxy, titoli che usciranno entro fine ottobre (i primi due addirittura in uscita prossima settimana).

Nella prima mezz’ora, la qualità del PlayStation Showcase è stata troppo altalenante, in quanto a un titolo di rilevo seguivano due o tre titoli dimenticabili o quanto meno non adatti a un evento del genere. Contento per Ghostwire: Tokyo, che ha acceso il mio interesse con tutte le creature spiritiche del folklore giapponese, tipiche dei film o giochi horror, Forspoken, che sembra veramente interessante sia per trama che per gameplay, e Project Eve, la cui ambientazione mi sembra molto ispirata, oltre che essere molto bello esteticamente.

PlayStation Showcase

Nonostante ciò, avrei comunque bocciato questo PlayStation Showcase, ma posso affermare di ritenermi soddisfatto dopo gli ultimi dieci minuti, in cui sono stati mostrati i titoli più importanti di PlayStation, ossia Gran Turismo, Spiderm-Man e God of War, con in mezzo Wolverine che potrebbe risultare un altro gran gioco essendo sempre di Insomniac Games. Ciò che più mi ha fatto storcere il naso in questa presentazione è stata l’assenza di certe date, come per Wolverine, che probabilmente uscirà dopo il 2023, essendo Spider-Man 2 il titolo su cui Insomniac sta puntando di più, e God of War Ragnarök.

Il fatto che quest’ultimo sia privo di data potrebbe essere un dettaglio insignificante, magari omesso perché già confermata dopo il rinvio, ma ragionando pessimisticamente potrebbe significare che il gioco deve ancora essere ultimato e quindi potrebbe uscire addirittura nel 2023. Stiamo a vedere cosa succederà, rimanendo comunque fiduciosi sulla qualità del prodotto che dal trailer gameplay mostrato sembrerebbe essere un perfezionamento del primo capitolo. In attesa dunque di novità, si conclude qui l’elenco di tutti gli annunci fatti durante il PlayStation Showcase del 9 settembre.


Vi lasciamo di seguito anche la parte successiva del PlayStation Showcase durante la quale Sid Shuman di Playstation ha intervistato il già citato Hermen Hulst, capo dei PlayStation Studios, ma soprattutto Eric Williams e Cory Barlog di Santa Monica Studios, che hanno rivelato diverse informazioni aggiuntive sul nuovo capitolo di God of War.


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

PER ALTRE NOTIZIE

Condividi

Di Davide Vitanza

Appassionato dai videogiochi sin da piccolo, sono cresciuto con Zelda e Pokemon, passando da Resident Evil a Medievil a Prince of Persia. Il DS è la console che mi ha segnato drasticamente, facendomi amare sempre di più i videogiochi. Oggi gioco la qualunque, dai Tripla A agli Indie, e apprezzo il gioco non solo in quanto fonte di divertimento ma anche in quanto forma d’arte, perché alla fine è questo che oggigiorno rappresenta.