Ho giocato la demo di Kirby e la terra perduta

Kirby e la terra perduta
Condividi

Ammetto che era dal capitolo Nintendo Wii, Kirby e la stoffa dell’eroe, che ormai non giocavo un titolo della piccola pallina rosa, perché lo reputavo ormai senza alcuna sfida, nonostante da bambino lo abbia amato. Alla presentazione del trailer mi ero incuriosito e dopo aver provato la demo, posso dire di non esser rimasto deluso, anzi sono tornato ad amare questo personaggio dalle mille sfaccettature e non vedo l’ora di giocare il titolo completo, ma bando alle ciance e iniziamo.

Mettiamoci alla prova

Premetto che il titolo uscirà il 25 marzo e, come accennato nel titolo, quello che ho giocato è semplicemente una demo, che può essere giocata su due diversi livelli di difficoltà: la modalità Breeza, quella più semplice, in quanto ti darà più energia e quindi meno possibilità di essere sconfitto, e la modalità Tempesta, contenente diverse sfide che permetteranno di avere più ricompense. Ho provato entrambe le modalità e ammetto che la Tempesta è decisamente più divertente, sembra che finalmente sia stato compiuto un grande passo avanti rispetto al passato, che mi ha invogliato a giocare di più questa nuova avventura.

Il videogioco è molto semplice e fluido, non ci saranno grossi problemi se si tratta di un combattimento, anche se ho notato rari e leggeri cali di framerate, ma non tanto da essere fastidiosi.

La Bomorfosi

La nuova avventura di Kirby ci permette anche di incontrare nuovi personaggi come Elfilin, un misterioso residente delle Terre Perdute che, come noi, vuole salvare i Waddle Dee da un esercito di bestie e ricostruire la città. Dopo un piccolo video che mostra il vortice che porta Kirby in queste terre, possiamo finalmente iniziare a esplorare un mondo in cui la natura ha preso il sopravvento sulle grigie civiltà, creando colori vivaci e paesaggi stupendi. Una delle meccaniche che impareremo quasi subito ad utilizzare è la Boccomorfosi, un nuovo “potere” che permette a Kirby di assorbire diversi oggetti, potendoli usare al massimo del loro potenziale, come per esempio un auto, che potrà essere sfruttata per muoverci e distruggere mura.

Leggi Anche:   Activision Blizzard: 1000 dipendenti firmano una lettera aperta

Kirby a rapporto

Le abilità di copia sono tornate, consentendo a Kirby di attirare i nemici e ottenere i loro poteri come l’utilizzo di spade, bombe e lame, che sono state mostrate nella demo. Inoltre, dopo averla completata, avremo la possibilità di rigiocarla acquisendo abilità avanzate, ulteriori potenziamenti renderanno la nostra pallina rosa ancora più potente. Nei tre livelli della demo abbiamo la possibilità di affrontare piccoli boss come il mega cavaliere selvaggio, ma anche il vero boss, la possente bestia Gorimondo. Dopo la battaglia col Boss finale della demo, comparirà un messaggio che rimanda ad un simpatico regalo disponibile all’interno della versione completa del gioco.

Piccolo Parere finale

Kirby sembra esser tornato e lo fa in grande stile, con uno svecchiamento del brand di cui aveva bisogno e che non dà assolutamente fastidio a un fan di vecchia data come il sottoscritto. Il mio consiglio è di provarlo visto che si tratta solo di una demo, così da trarne le vostre conclusioni, ma sono sicuro che saranno ottime.

Un saluto dal vostro Lir e alla prossima!


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

Condividi
Attiva le notifiche per rimanere sempre aggiornato    OK No thanks