Gears Tactics: 9 cose che non sai

Gears Tactics Guida

A cura di Giuseppe Zetta

Condividi

Indipendentemente da quanto tu abbia familiarità con i giochi di strategia tattica,  Gears Tactics non fa eccezione, soprattutto perché si tratta di un nuovo territorio per il franchise dallo sparatutto in terza persona basato su cover.

Ecco alcuni suggerimenti su Gears Tactics incentrati sulle cose che il gioco non ti dice.

Gears Tactics lascia sottintese molte cose di cui non è detto che tu ne sia a conoscenza

Non è XCOM

Gears Tactics è quasi interamente lineare a differenza dei classici RTS come un XCOM. In diverse occasioni, ti verrà proposto quale missione scegliere ed è, praticamente, tutto ciò che c’è da fare.
Non c’è alcuna meccanica di costruzione di basi, né perlustrare il pianeta per completare missioni secondarie prima che la storia principale continui. Le uniche somiglianze sono il gameplay e la gestione dei menù.

Gear Tactics Soluzione

Devi attendere prima di chiudere le buche delle locuste

Sarai avvisato in anticipo quando le Locuste decideranno di aprire la Buca d’emergenza, al contrario di quello che avveniva nella serie Originale. La telecamera effettuerà una panoramica verso la posizione e ti mostrerà il terreno che inizia a sgretolarsi. Non dovrai lanciare nemmeno per sogno una granata! Non puoi chiudere le buche di emergenza prima della loro apertura. Non sprecare una granata durante il tutorial e fai attenzione soprattutto all’inizio, altrimenti potresti dover ricominciare la missione.

Le granate, almeno per i personaggi di basso livello, hanno un tempo di recupero di cinque turni ed un uso errato potrebbe portarti al game over, dal momento che dalle buche possono giungere diversi tipi di Locuste.

Usa liberamente Vedetta, specialmente con le buche d’emergenza

Se non hai nient’altro da fare, non aver paura di impostare i personaggi in Vedetta. Questa modalità è particolarmente utile quando ti ritroverai ad affrontare le buche di emergenza.

I nemici che strisciano fuori possono attaccare immediatamente! Ma grazie a Vedetta, i personaggi possono interrompere la carica delle locuste e terminare il loro turno in anticipo.

I nemici arrivati “dall’aria” non possono attaccare subito

Mentre le Locuste arrivate dalle buche d’emergenza possono attaccare fin da subito, lo stesso non si può dire per i nemici che arrivano coi Reaver. Queste locuste si sposteranno nella loro posizione più favorevole e aspetteranno il prossimo round.

Per quanto riguarda quelli che cadono vicino a te, ricorda che ti attaccheranno con armi da mischia se provi a muoverti! Sparagli con una qualsiasi delle tue truppe prima di riposizionarti lontano.

Gears Tactics ha i Checkpoints

Gears Tactics è in gran parte un gioco di strategia tattica lineare basato principalmente sulla trama. A differenza di XCOM dove sconfitta significa sconfitta (in tutti i sensi), Gears ti chiederà semplicemente di riavviare la missione o riprovare dall’ultimo checkpoint.
Esatto! Il gioco ha checkpoint. Tienili a mente quando le cose vanno a “meretrici”!

Se le cose ti sfuggono di mano, c’è anche un pulsante nel menu per riavviare l’intero atto, non aver alcun timore, non siamo su XCOM.

Gears Tactics Guida E trucchi

È possibile spostare l’ordine fuori turno

Sebbene il gioco ti dia automaticamente il controllo di un Gear quando inizia il tuo turno, puoi compiere azioni nel modo che desideri. Ciò include mosse o attacchi alternati tra più personaggi. Non devi consumare tutti i punti azione prima di passare all’unità successiva.

Non ci sono penalità se un personaggio viene ferito

Ancora una volta, potresti essere condizionato nell’odiare i soldati feriti. Dopotutto, può fare una grande differenza in giochi come XCOM.

Mi spiego meglio. Fintanto che un soldato viene semplicemente ferito, non ci sono penalità reali come per l’appunto in XCOM, dove risulterà essere meno forte o perfino non disponibile nelle missioni successive.

La morte è l’unica penalità. Quando un personaggio secondario muore, è perso per sempre.

Puoi respingere le locuste nelle loro buche

Ci sono alcune abilità che consentono ai tuoi soldati di respingere i nemici. I cannonieri pesanti, ad esempio, dispongono di abilità utili che ti aiuteranno a liberarti facilmente delle locuste emerse da una buca, ma anche gli esplosivi (come le granate) possono tornarti utili.

Se riesci a far vacillare una locusta e farla cadere nella buca d’emergenza, morirà immediatamente.

GEAR TACTICS da STEAM

Non tutti i tipi di missione richiedono l’estrazione

Durante le prime missioni di Gear Tactics ti verrà richiesto di spostarti in un luogo dopo aver completato un obiettivo, così da essere estratto e completare la missione.
Altre volte ti verrà chiesto di prendere dei rifornimenti da due diverse zone. È fondamentalmente una specie di Re della Collina / Battle Royale, ovvero arrivare prima e sopravvivere in quella zona, non c’è bisogno di affrontare tutti i nemici.

Se una locusta è all’interno di una di queste zone, da sola, distruggerà i rifornimenti. Se sei dentro, raccoglierai una scorta. Se all’interno c’è un tuo personaggio ed una locusta, non succede nulla, dal momento che la zona è “contesa”.

Il completamente delle missioni “Rifornimenti” è determinato dal numero di rifornimenti visualizzati in alto. Se le locuste ne distruggono in grandi quantità e quindi non raggiungi il tuo obiettivo, la missione sarà fallita. Ma se raggiungi il tuo obiettivo, la missione terminerà all’istante e non ti sarà richiesto di tornare in un veicolo o altro.

Quindi! Durante queste missioni ricorda di giocare in difesa, non devi mai necessariamente focalizzarti sul uccidere il nemico. L’importante è completare l’obiettivo, così da tornare alla base in un istante.


PER ALTRE GUIDE
Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo FacebookTelegram!

Condividi

Di Giuseppe Zetta

Il mio pseudonimo è Giuseppe Zetta aka Zell Ho la passione per l’informatica, nata all’età di 6 anni, quando ho avuto a che fare per la prima volta con un Commodore64, appassionato di Intelligenza Artificiale, Sviluppo di Videogiochi e Tecnologie OpenSource. Porto avanti progetti informatici personali con i miei amici di vecchia data, ed ho svariate passioni che variano dall’arte del DJ al video editing passando fino alla produzione musicale.