DualSense: Geoff Keighley mostra in anteprima il controller di PlayStation 5

DualSense: Geoff Keighley mostra in anteprima il controller di PlayStation 5 1

A cura di Davide Vitanza

Condividi

Geoff Keighley, organizzatore e presentatore dei The Game Awards, ha rilasciato ieri un tweet con la foto di un DualSense in suo possesso, promettendo che oggi, 17 luglio, lo avrebbe mostrato in anteprima.

Alle 18:00 italiane è finalmente uscito l’atteso video, nel quale sono stati mostrati il già citato controller, con le sensazioni per quanto riguarda il feeling con esso da parte del giornalista e alcune delucidazioni, un hands-on di Astro’s Playroom, platform 3D presentato durante la conferenza di Sony dell’11 giugno, e un’intervista via telematica con Eric Lempel, capo del settore marketing di PlayStation, col quale ha parlato anche della nuova console.

DualSense: le sensazioni

Per quanto riguarda il nuovo controller di PS5, Geoff Keighley ribadisce ciò che è già stato ampiamente mostrato sia nei post che nelle conferenze, ossia i nuovi grilletti adattivi ai tasti L2 e R2, il feedback aptico che ci farà immergere ancora di più nel gioco e gli altoparlanti integrati, capaci adesso di dirigere meglio i suoni e le voci.

Le differenze con il DualShock 4, controller invece di PS4, sono minime: il DualSense è leggermente più pesante ma ciò non disturba il videogiocatore, inoltre, a detta di Keighley, risulta più ergonomico, ossia più maneggievole.

Astro’s Playroom: provata la demo

Insieme al controller, Geoff Keighley ha avuto l’opportunità di provare in anteprima Astro’s Playroom, sequel di Astro Bot Rescue Mission, che sarà incluso in tutte le console PlayStation 5.

Il gioco ovviamente non serve a mostrare tutte le potenzialità di PS5, come ad esempio l’SSD oppure la grafica, bensì si focalizza sul controller e sulle sue funzionalità. Gradita sorpresa, il gioco completo non avrà la durata di una demo, atto solo a mostrare fin da subito i meccanismi della nuova console, bensì durerà diverse ore, diventando a tutti gli effetti il primo vero e proprio gioco rilasciato per PS5.

DualSense Astro's Playroom

Intervista a Eric Lempel

Durante l’intervista svoltasi telematicamente, i due hanno parlato principalmente del DualSense e di Astro’s Playroom, soffermandosi sul fatto che uno dei principi cardine di PlayStation è l’innovazione: nonostante moltissimi fan avessero detto che il DualShock 4 fosse il miglior controller, si è comunque deciso di cambiare ancora per raggiungere livelli sempre più alti, e ciò succede e succederà anche con i giochi.

Verso la fine dell’intervista, riferendosi a recenti rumor, Keighley chiede a Lempel quando apriranno i preordini per PS5 e se ciò avverrà a breve. Lempel smentisce subito il giornalista, anche se non completamente, dicendo che i videogiocatori saranno subito informati quando questi verranno aperti. L’intervista, infine, si conclude con alcune domande sul ruolo ricoperto da Lempel attualmente in Sony e su come si svolga il suo lavoro.


Per non perdervi ulteriori sviluppi, seguiteci su Facebook e Twitter, oppure entrate a far parte del nostro gruppo Facebook o Telegram!

PER ALTRE NOTIZIE

Condividi

Di Davide Vitanza

Appassionato dai videogiochi sin da piccolo, sono cresciuto con Zelda e Pokemon, passando da Resident Evil a Medievil a Prince of Persia. Il DS è la console che mi ha segnato drasticamente, facendomi amare sempre di più i videogiochi. Oggi gioco la qualunque, dai Tripla A agli Indie, e apprezzo il gioco non solo in quanto fonte di divertimento ma anche in quanto forma d’arte, perché alla fine è questo che oggigiorno rappresenta.